Novità di Word 2010

Microsoft Word 2010 rende più semplice la collaborazione e lo spostamento all'interno di documenti estesi. Per un impatto più incisivo, le nuove caratteristiche sono orientate all'ottimizzazione dell'aspetto del documento finito. Questa nuova versione consente di accedere all'ampia gamma di opzioni e all'interfaccia familiare di Word sia dal browser che dal cellulare.

Contenuto dell'articolo


Utilizzo di Word ovunque

Con Word 2010 è possibile disporre delle potenzialità e dell'interfaccia familiare di Word ovunque si desideri. È possibile visualizzare, esplorare e modificare i documenti di Word dal browser e dal cellulare senza comprometterne le funzionalità.

Word Mobile 2010 per Windows Phone 7

Se si dispone di un telefono Windows Phone 7, sarà possibile utilizzare Microsoft Office Mobile 2010 per gestire i propri file praticamente ovunque, che sia in ufficio, a casa o in viaggio. Word Mobile 2010 fa parte di Office Mobile ed è già disponibile nel telefono Windows Phone 7 nell'hub di Office, quindi non è necessario scaricare o installare altri componenti per iniziare.

Word Mobile

È possibile utilizzare Word Mobile per visualizzare e modificare i documenti memorizzati nel telefono, inviati come allegati di posta elettronica oppure ospitati in un sito di SharePoint 2010 tramite SharePoint Workspace Mobile 2010. Quando si modifica un documento tramite SharePoint Workspace Mobile, è possibile salvare di nuovo le modifiche nel sito di SharePoint quando si è online.

Con Word Mobile è possibile creare o aggiornare i documenti utilizzando molti degli stessi strumenti di formattazione già conosciuti e utilizzati nella versione desktop di Word, aggiungere commenti e utilizzare il nuovo riquadro della struttura per passare rapidamente a un titolo o un commento specifico.

Ulteriori informazioni su Office Mobile 2010 per Windows Phone 7.

Se si dispone di un telefono Windows Phone 7, vedere le istruzioni dettagliate per l'utilizzo del telefono.

Word Web App

Anche se Word non è disponibile, è possibile archiviare i documenti in un server Web e utilizzare Word Web App per aprire il documento nel browser in modo da visualizzarne il contenuto e apportarvi modifiche.

Per ulteriori informazioni, vedere Introduzione a Word Web App.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Realizzazione di documenti accattivanti

In Word 2010 coesistono caratteristiche funzionali, ad esempio tabelle, intestazioni e piè di pagina, nonché set di stili, insieme a effetti di sicuro impatto, nuove caratteristiche di testo e una maggiore facilità di spostamento.

Formattazione contemporanea di testo e immagini per un aspetto più omogeneo

Word 2010 consente di utilizzare effetti artistici sia per le immagini che per il testo. È inoltre possibile eseguire il controllo ortografico del testo anche dopo avere applicato gli effetti.


Effetti di testo e per le immagini

Callout 1 Formattazione semplice di immagini e testo
Callout 2 Immagine e testo con ombreggiatura

Ottimizzazione del testo con caratteristiche OpenType

Word 2010 supporta caratteristiche avanzate di formattazione del testo con una gamma di impostazioni per le legature e una scelta di set di stili e formati numerici. È possibile utilizzare queste nuove caratteristiche con molti tipi di carattere OpenType per ottenere un aspetto tipografico di altissimo livello.


Testo con legature

Callout 1 Testo normale
Callout 2 Testo con legature applicate

Per ulteriori informazioni, vedere Opzioni OpenType nella finestra di dialogo Carattere.

Ulteriori nuove caratteristiche relative al contenuto

Word 2010 offre diversi altri miglioramenti utili per la creazione di documenti.

Nuovi formati per elenchi numerati

In Word 2010 sono inclusi nuovi formati numerici basati su un numero fisso di cifre, ad esempio 001, 002, 003 e così via e 0001, 0002, 0003 e così via.

Controllo contenuto di tipo casella di controllo

È ora possibile aggiungere in modo rapido una casella di controllo a moduli o elenchi.

Testo alternativo nelle tabelle

In Word 2010 è possibile aggiungere un titolo a una tabella e un riepilogo, per consentire agli utenti di accedere a informazioni aggiuntive.

Spostamento all'interno di documenti estesi con il nuovo riquadro di spostamento del documento e le opzioni di ricerca

In Word 2010 è possibile spostarsi rapidamente all'interno di documenti anche molto lunghi. Per riorganizzare i documenti è sufficiente trascinare i titoli, anziché copiarli e incollarli. È inoltre possibile trovare contenuto utilizzando la ricerca incrementale, senza che sia necessario sapere con esattezza cosa cercare per trovare le informazioni desiderate.

Spostamento nel documento

In Word 2010 è possibile eseguire le operazioni seguenti:

  • Spostarsi tra i titoli nel documento facendo clic sulle parti della mappa documento.
  • Comprimere i livelli della struttura per nascondere i titoli annidati, in modo da poter utilizzare facilmente la mappa anche per lunghi documenti complessi e particolarmente strutturati.
  • Digitare testo nella casella di ricerca per trovare immediatamente la posizione.
  • Trascinare i titoli e rilasciarli all'interno del documento per ridisporre la struttura. È inoltre possibile eliminare, tagliare o copiare i titoli e il relativo contenuto.
  • Alzare e abbassare di livello in modo semplice un determinato titolo, oppure un titolo con tutti i relativi titoli annidati, spostandolo verso l'alto o verso il basso nella gerarchia.
  • Aggiungere nuovi titoli al documento per creare una struttura di base o inserire nuovi titoli senza dover scorrere il documento.
  • Ottenere informazioni sul contenuto che altri utenti stanno modificando mediante la visualizzazione dei titoli che contengono un indicatore di creazione condivisa.
  • Visualizzare le anteprime di tutte le pagine del documento e fare clic su di esse per spostarsi nel documento.

Rappresentazione delle proprie idee

In Word 2010 sono disponibili numerosi miglioramenti grafici che consentono di ottenere in modo semplice l'impatto desiderato.

Nuovi layout immagini SmartArt

In Word 2010 è possibile utilizzare i nuovi layout immagini SmartArt per trasmettere le proprie idee mediante fotografie o altre immagini, inserendole semplicemente nelle forme SmartArt dello schema del layout delle immagini. A ogni forma è inoltre associata una didascalia in cui è possibile aggiungere testo descrittivo.

Se inoltre nel documento sono già presenti immagini, è possibile convertirle in modo rapido in un elemento grafico SmartArt, analogamente a quanto è possibile fare con il testo.

L'utilizzo di questo layout per creare un elemento grafico SmartArt è molto semplice:

  1. Inserire il layout immagini SmartArt.
  2. Aggiungere le fotografie.
  3. Scrivere un testo descrittivo.

In Word è possibile scegliere tra numerosi layout immagini diversi.

Layout immagini SmartArt

Nuovi effetti artistici

In Word 2010 è ora possibile applicare effetti artistici sofisticati alle immagini, per renderle simili a schizzi, disegni o dipinti. In questo modo è possibile apportare miglioramenti alle immagini in modo semplice, senza dover utilizzare ulteriori programmi di fotoritocco.

Tra i 20 nuovi effetti artistici sono inclusi Tratti a matita, Lineette, Acquerello spugnato, Mosaico a bolle, Vetro, Sfumatura a pastello, Involucro di plastica, Fotocopia e Tratti a pennello.

Correzioni di un'immagine

È ora possibile trasformare le immagini in elementi visivi accattivanti e sorprendenti ottimizzando l'intensità (saturazione) e la tonalità (temperatura) del colore di un'immagine. È inoltre possibile regolare la luminosità, il contrasto, la nitidezza e l'opacità oppure è possibile ricolorare l'immagine in modo che corrisponda meglio al contenuto del documento e dia risalto al lavoro.

Rimozione automatica dello sfondo delle immagini

Un'altra opzione avanzata di modifica delle immagini disponibile in Word 2010 consente di rimuovere automaticamente le parti indesiderate di un'immagine, ad esempio lo sfondo, in modo da mettere in risalto il soggetto dell'immagine o eliminare dettagli che potrebbero distrarre l'attenzione.

Miglioramento delle funzionalità di compressione e ritaglio delle immagini

Utilizzare gli strumenti di modifica delle immagini nuovi e migliorati per tagliare le immagini e ottenere esattamente l'aspetto desiderato. È ora possibile esercitare un maggiore controllo sul bilanciamento tra qualità di un'immagine e compressione, in modo da poter scegliere l'opzione appropriata in base al supporto per cui verrà utilizzato il documento, ovvero stampa, schermo o posta elettronica.

Inserimento di schermate

È possibile aggiungere in modo rapido schermate per acquisire e incorporare illustrazioni visive nel proprio lavoro in Word 2010. Dopo avere aggiunto la schermata, è possibile utilizzare gli strumenti nella scheda Strumenti immagine per modificarla e migliorarla. Quando si riutilizzano le schermate in diversi documenti, è possibile sfruttare la caratteristica Opzioni Incolla per visualizzare l'aspetto degli elementi aggiunti prima di aggiungerli effettivamente.

Opzioni relative alle ClipArt con Raccolta multimediale

È ora possibile utilizzare, inviare e trovare migliaia di nuove ClipArt della community, oltre a immagini, video e altri contenuti multimediali che è possibile aggiungere al documento. È possibile sapere chi ha inviato le ClipArt della community e segnalare le immagini ritenute non appropriate o non sicure.

Input penna

La caratteristica di input penna migliorata in Word 2010 consente di inserire annotazioni a penna in un documento nel Tablet PC e di salvarle insieme al documento stesso.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Semplificazione del lavoro

In Word 2010 è possibile personalizzare l'area di lavoro in modo che i comandi utilizzati di frequente vengano raggruppati. È inoltre possibile accedere alle versioni precedenti di un documento e utilizzare in modo più semplice testo in altre lingue.

Personalizzazione della barra multifunzione

Per personalizzare la barra multifunzione, che fa parte dell'interfaccia utente Microsoft Office Fluent, nel modo desiderato, è possibile utilizzare le personalizzazioni. È possibile creare schede e gruppi personalizzati contenenti i comandi utilizzati più di frequente.

Visualizzazione Microsoft Office Backstage

La visualizzazione Microsoft Office Backstage consente di eseguire su un file tutte le operazioni che non vengono eseguite nel file. La visualizzazione Backstage è la più recente novità dell'interfaccia utente Microsoft Office Fluent, nonché una caratteristica complementare alla barra multifunzione, che consente di gestire i file, creandoli, salvandoli, verificando la presenza di metadati o informazioni personali e impostando le opzioni.

Comandi disponibili dopo avere fatto clic sulla scheda File in Word.

Per ulteriori informazioni, vedere Introduzione alla visualizzazione Backstage.

Recupero del lavoro non salvato

È ora possibile recuperare in modo più semplice un documento di Word nel caso in cui si chiuda il file senza salvarlo oppure se si desidera rivedere o ripristinare una versione precedente del file a cui si sta lavorando. Come nel caso delle versioni precedenti di Word, attivando la funzionalità di salvataggio automatico è possibile salvare le versioni di un file a cui si sta lavorando in base all'intervallo scelto.

È ora possibile, inoltre, mantenere l'ultima versione salvata automaticamente di un file nel caso in cui il file venga erroneamente chiuso senza salvare, per poterlo ripristinare in modo semplice alla successiva apertura. Mentre si lavora a un file, è anche possibile accedere a un elenco dei file salvati automaticamente dalla visualizzazione Microsoft Office Backstage.

Visualizzazione di una traduzione posizionando il puntatore su un testo

Quando si attiva il mini-traduttore, è possibile posizionare il puntatore su una parola o su una frase selezionata per visualizzarne la traduzione in una piccola finestra. Il mini-traduttore include inoltre un pulsante Riproduci che consente di ascoltare la pronuncia di una parola o di una frase e un pulsante Copia per incollare la traduzione in un altro documento.

Per visualizzare una traduzione in una lingua non è nemmeno necessario che nel computer siano installati il Language Pack, il Language Interface Pack o gli strumenti di correzione per tale lingua.

Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione di traduzioni con il mini-traduttore.

Impostazione semplificata delle preferenze della lingua

Gli utenti multilingue possono accedere facilmente a un'unica finestra di dialogo in cui è possibile impostare le lingue da utilizzare per la modifica, la visualizzazione, le descrizioni comandi e la Guida. Se non è installato il software o il layout di tastiera necessario, verrà visualizzato un avviso e verranno forniti collegamenti per risolvere il problema.

Per ulteriori informazioni, vedere Impostazione delle preferenze di lingua per la modifica, l'interfaccia utente o la Guida.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Ottimizzazione della collaborazione

Word 2010 consente di collaborare con i colleghi in modo più efficace. Word 2010 include inoltre caratteristiche che consentono di aumentare la sicurezza delle informazioni quando si condivide il lavoro e di proteggere il computer da file che potrebbero non essere sicuri.

Utilizzo contemporaneo dello stesso documento

In Word 2010 è possibile collaborare con altri utenti dall'interno dell'applicazione. Non è necessario inviare allegati di posta elettronica o salvare documenti in versione bozza con nomi come TSP_finale_2_FINALE.docx. È infatti sufficiente aprire il documento e iniziare a lavorare. È possibile vedere se altri utenti stanno utilizzando il documento e il punto in cui vengono apportate le modifiche.

Quando si apre un documento condiviso, questo viene memorizzato automaticamente nella cache in modo che sia possibile apportare modifiche offline che vengono quindi sincronizzate automaticamente quando si torna online. Quando si deve lavorare fuori ufficio, non è più necessario preoccuparsi di salvare copie locali o unire manualmente le modifiche al documento sul server quando si torna in ufficio.

Più autori possono modificare un unico documento contemporaneamente, rimanendo sincronizzati con le modifiche di tutti. Gli autori possono bloccare l'accesso alle aree del documento su cui stanno lavorando.

Miglioramento della sicurezza grazie alla Visualizzazione protetta

La Visualizzazione protetta consente di aprire i file con le funzioni di modifica disattivate. I file che si trovano in posizioni potenzialmente non sicure, come Internet o un allegato di posta elettronica, o che includono contenuto attivo, come macro, connessioni dati o controlli ActiveX, vengono convalidati e possono essere aperti in Visualizzazione protetta, I file provenienti da fonti attendibili possono essere attivati facendo clic su Attiva modalità di modifica oppure i dati relativi al file possono essere esplorati nella visualizzazione Microsoft Office Backstage.

Ricerca e rimozione di informazioni personali e metadati

nascosti nei file

Prima di condividere i propri documenti con altri utenti, è possibile utilizzare Controllo documento per verificare l'eventuale presenza di metadati nascosti, informazioni personali o contenuto di altro tipo che potrebbe essere archiviato nel documento.

Tramite Controllo documento è possibile trovare e rimuovere informazioni come le seguenti:

  • Commenti
  • Versioni
  • Revisioni
  • Annotazioni a penna
  • Testo nascosto
  • Proprietà del documento
  • Dati XML personalizzati
  • Informazioni in intestazioni e piè di pagina

Controllo documento consente inoltre di verificare che i documenti condivisi con altri utenti non contengano informazioni personali nascoste o contenuto nascosto che l'organizzazione non desidera rendere noto. È inoltre possibile personalizzare Controllo documento per aggiungere controlli da eseguire per trovare ulteriori tipi di contenuto nascosto.

Prevenzione delle modifiche alla versione finale di un documento

Prima di condividere la versione finale di un documento, è possibile utilizzare il comando Segna come finale per impostare il documento come di sola lettura e indicare agli altri utenti che quella condivisa è una versione finale del documento. Quando un documento è contrassegnato come finale, i comandi di modifica e gli indicatori di correzione sono disattivati e gli utenti che visualizzano il documento non possono modificarlo in modo accidentale.

Il comando Segna come finale non è una caratteristica di sicurezza. Chiunque può modificare un documento contrassegnato come finale disattivando la caratteristica Segna come finale.

Verifica accessibilità

Verifica accessibilità consente di individuare e risolvere problemi di accessibilità dei documenti, aiutando a trovare una soluzione per problemi potenziali che possono impedire a utenti disabili di accedere al contenuto.

Se in un documento sono presenti problemi di accessibilità, nella visualizzazione Microsoft Office Backstage viene visualizzato un avviso che consente di esaminare e risolvere gli eventuali problemi del documento, se necessario. È possibile visualizzare l'avviso facendo clic sulla scheda File. In Preparazione per la condivisione fare clic su Verifica documento e quindi su Verifica accessibilità.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Word 2010