Inserire campi

Inserire campi (Inserisci > Parti rapide > Campo) permette di controllare in modo preciso il testo dinamico nel documento. I campi sono elementi importanti di Word, ma occorre sapere che molti campi sono inseriti tramite funzionalità e comandi incorporati. I campi ad esempio vengono usati quando si inseriscono numeri di pagina o si crea una tabella di contenuto. In questi casi è probabilmente più semplice lasciare che Word li aggiunga automaticamente. I campi sono utili soprattutto quando occorre usare segnaposti per i dati che potrebbero variare nel documento e anche per la creazione di lettere tipo o etichette in documenti di stampa unione.

Questi passaggi sono validi per inserire qualsiasi codice di campo in Word. Per informazioni su un campo particolare, vedere Codici di campo in Word.

  1. Fare clic nel punto in cui si desidera inserire il campo.
  2. Fare clic su Inserisci > Parti rapide > Campo.
    Opzione Inserisci campo nel menu Parti rapide.
  3. Selezionare un nome di campo nell'elenco Nomi dei campi. Per filtrare l'elenco, fare clic su Categorie.
    Finestra di dialogo Campo
  4. Selezionare le proprietà o le opzioni desiderate.


 Note 

  • Per visualizzare i codici di un campo particolare nella finestra di dialogo Campo fare clic su Codici di campo. Per alcuni campi, questo pulsante è attivato per impostazione predefinita.
  • Per annidare un campo in un altro campo, inserire innanzitutto il campo più esterno, o contenitore (passaggi 1-4, sopra). Quindi collocare il punto di inserimento all'interno del codice di campo in cui inserire il campo interno e ripetere i passaggi 2-4 riportati sopra.

 Suggerimento    Se si conosce il codice di campo relativo al campo da inserire, è possibile digitarlo direttamente nel documento. Premere CTRL+F9, quindi digitare il codice racchiuso tra parentesi graffe.

 
 
Si applica a:
Word 2013