Introduzione a Excel Online

Con Microsoft Excel Online è ora possibile usare Microsoft Excel anche nel Web browser, intervenendo direttamente sulle cartelle di lavoro nel sito Web in cui sono archiviate.

Per altre informazioni sulle applicazioni di Office Online, vedere Introduzione alle applicazioni di Office Online.

Integrazione diretta con Excel

Si supponga di creare in Microsoft Excel una cartella di lavoro da pubblicare in un sito Web, in modo da consentire ad altri utenti di interagire con i dati in tempo reale o addirittura immettere alcuni dati. Se si desidera collaborare con una persona che usa una versione diversa di Excel, potrebbe essere molto utile poter lavorare insieme direttamente nel sito Web. Con Excel Online tutto ciò è possibile.

In Microsoft Excel 2010 è possibile iniziare a usare Excel Online salvando la cartella di lavoro nel proprio spazio OneDrive o nella propria raccolta di SharePoint. Nella scheda File fare clic su Salva e invia e quindi fare clic su Salva su Web o su Salva in SharePoint.

Scheda Salva e invia

A questo punto, la cartella di lavoro può essere visualizzata e modificata nel browser oppure riaperta in Excel.

 Nota    Non è necessario che le cartelle di lavoro vengano create in Excel 2010 per poterle aprire in Excel Online. Per ottenere la massima compatibilità, usare Office Excel 2003 o versioni successive oppure Excel per Mac 2008 versione 12.2.9 oppure Excel per Mac 2011. Se si usa Excel 2003, installare il Service Pack più recente e salvare le cartelle nel computer come file con estensione xlsx. Caricare quindi le cartelle di lavoro in un sito di SharePoint in cui siano configurate le applicazioni di Office Online oppure caricare le cartelle di lavoro in OneDrive.

Visualizzare una cartella di lavoro nel browser

Quando si apre una cartella di lavoro in OneDrive o SharePoint, Excel Online apre tale cartella di lavoro nel browser, dove è possibile spostarsi nella cartella di lavoro, ordinare, filtrare, espandere e comprimere tabelle pivot, nonché ricalcolare la cartella di lavoro.

Foglio di lavoro nel browser

È inoltre possibile utilizzare il comando Trova per cercare parole o frasi. Come avviene per le pagine Web, è possibile selezionare e copiare il contenuto di un foglio di lavoro e quindi incollarlo in un'altra applicazione.

Eseguire modifiche nel browser

Se si desidera modificare la cartella di lavoro, fare clic su Modifica nel browser per intervenire sui dati, immettere o modificare formule e applicare formattazione di base.

Eseguire modifiche nel browser

Nella visualizzazione di modifica è possibile digitare e formattare il testo come di consueto, nonché utilizzare i comandi Taglia, Copia, Incolla e Annulla/Ripeti. Per immettere una formula, passare alla cella in cui si desidera inserirla, digitare il segno di uguale (=) e quindi la formula o la funzione.

È inoltre possibile aggiungere tabelle e collegamenti ipertestuali tramite la scheda Inserisci. Se si desidera aggiungere un grafico, selezionare l'intervallo di celle da includere nel grafico, quindi passare alla scheda Inserisci e selezionare il tipo di grafico desiderato.

 Nota    In OneDrive , Excel Online consente l'inserimento di funzioni tramite un'interfaccia costituita da una finestra di dialogo, l'esecuzione della somma automatica, nonché l'aggiunta, l'eliminazione e la ridenominazione di fogli di lavoro. Queste caratteristiche non sono disponibili quando si usa Excel Online in un sito di SharePoint.

Excel Online salva automaticamente la cartella di lavoro durante la creazione o la modifica. Non è necessario salvare le modifiche manualmente. Se si apportano modifiche che non si desidera mantenere, usare il comando Annulla o premere CTRL+Z (Windows) o ⌘+Z (Mac).

Collaborare con altri utenti

Quando una cartella di lavoro viene resa disponibile per la modifica da parte di altri utenti, potrà essere utilizzata contemporaneamente anche da amici o colleghi. Questo risulta particolarmente utile nel caso delle cartelle di lavoro in cui vengono raccolte informazioni da un gruppo di persone, ad esempio un elenco di dati o un progetto di gruppo. Non è più necessario scambiarsi continuamente l'elenco tramite posta elettronica o attendere che un collega del proprio team lo archivi nel server.

Durante la modifica di una cartella di lavoro, in Excel Online viene indicato se la cartella di lavoro è usata anche da altri utenti.

  1. Archiviare la cartella di lavoro in un sito Web accessibile per i colleghi, ad esempio la raccolta di SharePoint del team o una cartella su OneDrive a cui i colleghi siano autorizzati ad accedere.
  2. Invitare altri utenti a collaborare alla cartella di lavoro.
  • In SharePoint copiare l'indirizzo Web della cartella di lavoro visualizzato nel browser e quindi incollarlo in un messaggio.
  • In OneDrive fare clic sulla scheda File in Excel Online e quindi fare clic su Condividi. Aggiungere le persone con le quali si desidera condividere la cartella di lavoro, fare clic su Salva e quindi scrivere un messaggio.
  1. Modificare la cartella di lavoro in Excel Online. Sulla barra di stato verranno indicati gli altri utenti che stanno lavorando parallelamente.
    Modifica condivisa tra più autori

Modifica diretta in Excel

La modifica in Excel Online rappresenta la soluzione ottimale quando è necessario apportare piccoli cambiamenti o lavorare in collaborazione con altri utenti. Se si vuole avere la possibilità di usare il set completo di funzionalità di Excel, passare alla scheda File e quindi fare clic su Apri in Excel.

Excel Online apre la cartella di lavoro aperta direttamente nell'applicazione desktop Excel, in cui è possibile apportare modifiche più avanzate, ad esempio cambiare le impostazioni di un grafico o una tabella pivot. Quando si fa clic su Salva in Excel, la cartella di lavoro viene nuovamente salvata nel server Web.

 Nota    L'apertura delle cartelle di lavoro direttamente dal browser nell'applicazione desktop Excel è supportata nei browser Firefox, Internet Explorer (Windows) e Safari (Mac). In Windows, è inoltre necessario utilizzare Excel 2003 o versioni successive per utilizzare questa caratteristica. Se si utilizza Firefox, è richiesto l'utilizzo di Excel 2010. In ambiente Mac, per questa caratteristica è richiesto l'utilizzo di Microsoft Excel per Mac 2008 versione 12.2.9 o Excel per Mac 2011.

 
 
Si applica a:
Excel Web App