Attività di base in Publisher 2013

Microsoft Publisher 2013 consente di creare pubblicazioni visivamente accattivanti e dall'aspetto professionale riducendo in maniera significativa l'investimento di tempo e denaro per un'applicazione di desktop publishing complessa.

È possibile creare elementi semplici, come biglietti di auguri ed etichette, o più complessi come annuari, cataloghi e notiziari professionali da inviare tramite posta elettronica.

Creare una pubblicazione

Tutte le pubblicazioni iniziano da un modello, anche se si tratta di un modello vuoto. Il segreto consiste nel trovare il modello che più si avvicina alla pubblicazione finale desiderata. Publisher 2013 viene fornito con modelli predefiniti e l'accesso ai modelli disponibili su Office.com.

Modelli per iniziare

  1. Fare clic suFile > Nuovo, quindi eseguire una delle operazioni seguenti:
  • Scegliere uno dei modelli In primo piano e fare clic su Crea.
  • Per usare uno dei modelli installati in Publisher, scegliere Predefiniti, scorrere fino a fare clic sulla categoria desiderata, scegliere un modello, quindi fare clic su Crea.
  • Per trovare un modello su Office.com, usare la casella Cerca modelli online per individuare quello necessario. Immettere ad esempio newsletter, scorrere fino al modello desiderato e fare clic su Crea.

Salvare la pubblicazione

Salvare la pubblicazione per la prima volta come descritto nei passaggi seguenti.

  1. Fare clic su File > Salva con nome.
  2. In Salva con nome scegliere la posizione in cui si vuole salvare la pubblicazione.

Salva con nome

  • OneDrive è un servizio Microsoft gratuito che consente di archiviare online i file proteggendoli con password.
  • Altri percorsi Web include i siti Web usati di recente per salvare o aprire file e un pulsante Sfoglia per salvare la pubblicazione in qualunque sito Web al quale si abbia accesso.
  • Computer include tutte le cartelle presenti nel computer.
  • Aggiungi una posizione consente di aggiungere una posizione online in cui salvare la pubblicazione.
  1. Immettere il nome della pubblicazione e fare clic su Salva.

Dopo aver salvato la pubblicazione la prima volta, ogni volta che si vuole salvarla è sufficiente fare clic su File > Salva.

Se si vuole modificare il nome o la posizione della pubblicazione, fare clic su File > Salva con nome e procedere come se si stesse salvando il file per la prima volta.

Aggiungere immagini alla pubblicazione

  1. Fare clic su Home > Immagini.
  2. In Inserisci immagini individuare un'immagine in una cartella nel computer, cercare nella raccolta di immagini ClipArt di Office.com oppure nel Web.

    Inserisci immagini

Se si scelgono più immagini contemporaneamente, verranno tutte inserite nello spazio di lavoro, da cui è possibile trascinarle nelle pagine della pubblicazione.

Aggiungere testo alla pubblicazione

Aggiungere testo alla pubblicazione inserendo prima di tutto una casella di testo. La maggior parte dei modelli contiene caselle di testo compilabili, ma è possibile aggiungerne di personalizzate.

Per prima cosa, aggiungere una casella di testo

  1. Fare clic su Home > Disegna casella di testo e trascinare il cursore a forma di croce per disegnare un riquadro in cui inserire il testo.

Disegna casella di testo

  1. Digitare il testo nella casella di testo.

Se il testo digitato è troppo lungo per la casella di testo, è possibile ingrandirla o collegarla a un'altra casella di testo.

Secondo, collegare le caselle di testo

È possibile collegare le caselle di testo in modo che il testo scorra da una casella all'altra.

  1. Quando una casella di testo contiene testo in eccedenza, nell'angolo inferiore destro viene visualizzata una piccola casella con puntini di sospensione.

Overflow della casella di testo

  1. Creare una nuova casella di testo.
  2. Fare clic sull'indicatore di overflow. Il cursore assumerà la forma di una brocca. Brocca di collegamento caselle di testo, usata per collegare caselle di testo.
  3. Passare alla nuova casella di testo e fare clic.

Il testo in eccedenza verrà visualizzato nella nuova casella di testo.

Man mano che si aggiunge testo, le parole fluiranno automaticamente da una casella di testo all'altra. Se si esaurisce lo spazio nella seconda casella è possibile collegarne un'altra e il testo fluirà in tutte e tre le caselle di testo.

Aggiungere blocchi predefiniti alla pubblicazione

I blocchi predefiniti sono blocchi di contenuto riutilizzabili, ad esempio intestazioni, calendari, bordi e annunci pubblicitari. Publisher include diversi blocchi predefiniti oppure è possibile crearne di personalizzati.

  1. Nel riquadro Struttura di spostamento pagine selezionare una pagina della pubblicazione.
  2. In Inserisci > Blocchi predefiniti selezionare una raccolta di blocchi predefiniti.

Gruppo di blocchi predefiniti

  1. Scorrere per trovare il blocco predefinito desiderato oppure fare clic su Altro <nome raccolta> per aprire la Raccolta blocchi predefiniti.
  2. Fare clic sul blocco predefinito.

Stampare la pubblicazione

  1. Fare clic su File > Stampa.

Stampa

  1. In Stampa immettere il numero di copie da stampare nella casella Copie da stampare.
  2. Verificare che sia selezionata la stampante corretta.

 Nota    Le proprietà della stampante predefinita vengono inserite automaticamente.

  1. In Impostazioni eseguire le operazioni seguenti:
  • Verificare di avere selezionato l'intervallo di pagine o di sezioni corretto.
  • Selezionare il formato di layout per la stampa.
  • Impostare il formato della carta.
  • Specificare se eseguire la stampa su un solo lato del foglio o su entrambi i lati.
  • Se la stampante in uso consente la stampa a colori, scegliere se si desidera una stampa a colori o in gradazioni di grigio.
  1. Quando si è pronti per la stampa, fare clic sul pulsante Stampa.
 
 
Si applica a:
Publisher 2013