Allegati bloccati in Outlook

Al fine di proteggere il computer in uso, Microsoft Outlook non consente di ricevere come allegati determinati tipi di file, ad esempio quelli con estensione exe, poiché potrebbero introdurre un virus. Tali file vengono bloccati per impostazione predefinita. Nelle organizzazioni che utilizzano Microsoft Exchange, solo l'amministratore del server di posta elettronica può sbloccare questi tipi di file. L'operazione non è consentita agli utenti finali di Outlook.

In questo articolo


Problemi di protezione correlati all'utilizzo di Internet

Al momento del rilascio di Microsoft Outlook 97, i problemi di protezione correlati a Internet non erano ancora noti e l'invio di allegati nei messaggi di posta elettronica sembrava una funzionalità eccellente. La situazione, tuttavia, è cambiata radicalmente a partire dal marzo 1999 con l'attacco del virus Melissa e del successivo virus ILOVEYOU. Tali virus, caratterizzati da una velocità di diffusione mai vista prima, costrinsero molte aziende ad arrestare i sistemi di posta elettronica in uso, con perdite economiche consistenti. Per favorire la diffusione di tali attacchi, i destinatari furono indotti a credere che il mittente dei messaggi di posta elettronica contenenti il virus fosse un utente conosciuto e furono colpiti persino molti utenti esperti. È noto che gli hacker preferiscono attaccare obiettivi importanti e che Microsoft Office Outlook rappresenta un obiettivo primario, con oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Gli utenti e l'intero settore confidano pertanto in Microsoft per la protezione da tali rischi.   

È ormai opinione comune che Internet sia uno strumento eccezionale ma da utilizzare con cautela. Persino gli utenti esperti sono vulnerabili e gli hacker sono sempre più preparati. Microsoft intende impedire che Outlook venga sfruttato come strumento di diffusione di file pericolosi su Internet. Per tale motivo in Outlook vengono bloccati gli allegati potenzialmente pericolosi e viene impedito l'accesso alla Rubrica da parte di programmi non autorizzati. Outlook è stato progettato innanzitutto per garantire la sicurezza, in modo da consentire a tutti gli utenti di continuare a inviare e a ricevere messaggi di posta elettronica.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Condivisione sicura dei file

La maggior parte degli utenti non è interessata alla diffusione di file potenzialmente pericolosi e gli utenti che hanno tale esigenza utilizzano altri metodi. Di seguito sono indicate alcune alternative sicure per la condivisione di file. 

  • In Outlook non vengono bloccati i documenti con le estensioni dei nomi di file seguenti: xls, doc, ppt e txt. Si tratta infatti dei tipi di file utilizzati con maggiore frequenza dagli utenti. È tuttavia necessario tenere presente che tali file possono contenere macro che rappresentano un potenziale strumento di diffusione di virus. Quando si ricevono file di questo tipo nella cartella Posta in arrivo, prima di aprirli è pertanto consigliabile eseguirne la scansione tramite un programma antivirus di terze parti. Attenersi inoltre alle istruzioni consigliate per la protezione del PC (informazioni in lingua inglese).
  • Per inviare un tipo di file bloccato, è possibile modificarne l'estensione in modo che non corrisponda a quella dei file bloccati. È ad esempio possibile rinominare il file program.exe come program.exe_ok e quindi allegarlo al messaggio di posta elettronica, nonché includere istruzioni all'interno del messaggio per indicare al destinatario la modalità di ridenominazione del file con l'estensione originale, in questo caso program.exe. È consigliabile aprire solo i file di cui è prevista la ricezione da un mittente specifico.
  • Utilizzare un programma di compressione per archiviare i file in un pacchetto prima di allegarli al messaggio di posta elettronica. È possibile includere istruzioni nel messaggio per indicare la modalità di estrazione dei file dal pacchetto compresso.
  • Inserire i file in una condivisione di rete protetta. La maggior parte dei provider di servizi Internet (ISP) offre agli abbonati uno spazio a pagamento per l'inserimento di file. Un metodo consiste nel salvare i file su MSN e consentire ai destinatari di accedervi. È possibile includere un collegamento alla condivisione nel messaggio ai destinatari.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Tipi di file allegati bloccati da Outlook

Nella tabella seguente vengono illustrati i tipi di file bloccati da Outlook per impostazione predefinita.

Estensione del nome di file Tipo di file
ade Estensione progetto di Access (Microsoft)
adp Progetto di Access (Microsoft)
app Applicazione eseguibile
asp Pagina ASP
bas Codice sorgente BASIC
bat Elaborazione batch
cer File di certificato di protezione Internet
chm Guida HTML compilata
cmd File di comandi DOS CP/M, file di comandi per Windows NT
com Comando
cpl Estensione del Pannello di controllo di Windows (Microsoft)
crt File di certificato
csh Script csh
der File di certificato X509 codificato in DER
exe File eseguibile
fxp Origine compilata FoxPro (Microsoft)
gadget Gadget di Windows Vista
hlp File della Guida di Windows
hta Applicazione ipertestuale
inf File di informazioni o di installazione
ins Impostazioni di comunicazioni Internet IIS (Microsoft)
isp Impostazioni del provider di servizi Internet IIS (Microsoft)
its Set di documenti Internet, Internet Translation
js Codice sorgente JavaScript
jse File di script codificato in JScript
ksh Script di shell Unix
lnk File del collegamento di Windows
mad Collegamento a modulo di Access (Microsoft)
maf Access (Microsoft)
mag Collegamento a diagramma di Access (Microsoft)
mam Collegamento a macro di Access (Microsoft)
maq Collegamento a query di Access (Microsoft)
mar Collegamento a report di Access (Microsoft)
mas Stored procedure di Access (Microsoft)
mat Collegamento a tabella di Access (Microsoft)
mau Media Attachment Unit
mav Collegamento a visualizzazione di Access (Microsoft)
maw Pagina di accesso ai dati di Access (Microsoft)
mda Componente aggiuntivo di Access (Microsoft), gruppo di lavoro MDA Access 2 (Microsoft)
mdb Applicazione di Access (Microsoft), database MDB di Access (Microsoft)
mde File di database MDE di Access (Microsoft)
mdt Dati di componenti aggiuntivi di Access (Microsoft)
mdw Informazioni sul gruppo di lavoro di Access (Microsoft)
mdz Modello Creazione guidata di Access (Microsoft)
msc File del controllo snap-in Microsoft Management Console (Microsoft)
msh Microsoft Shell
msh1 Microsoft Shell
msh2 Microsoft Shell
mshxml Microsoft Shell
msh1xml Microsoft Shell
msh2xml Microsoft Shell
msi File di Windows Installer (Microsoft)
msp Aggiornamento di Windows Installer
mst Script di trasformazione dell'installazione di Windows SDK
ops File di impostazioni del profilo di Office
pcd Visual Test (Microsoft)
pif File di informazioni sul programma di Windows (Microsoft)
plg Developer Studio Build Log
prf File di sistema di Windows
prg File di programma
pst File della Rubrica di MS Exchange, file delle cartelle personali di Outlook (Microsoft)
reg Informazioni di registrazione/chiave per W95/98, file di dati del Registro di sistema
scf Comando di Esplora risorse
scr Screen saver di Windows
sct Windows Script Component, schermata di FoxPro (Microsoft)
shb Collegamento di Windows in un documento
shs File oggetto ritaglio di shell
ps1 Windows PowerShell
ps1xml Windows PowerShell
ps2 Windows PowerShell
ps2xml Windows PowerShell
psc1 Windows PowerShell
psc2 Windows PowerShell
tmp File/cartella temporanei
url Indirizzo Internet
vb File VBScript o qualsiasi origine VisualBasic
vbe File di script codificato in VBScript
vbs File di script VBScript, script di Visual Basic, Applications Edition
vsmacros Progetto macro basato su codice binario Visual Studio .NET (Microsoft)
vsw File area di lavoro di Visio (Microsoft)
ws File di script Windows
wsc Componente script Windows
wsf File di script Windows
wsh File di impostazioni Windows Script Host
xnk Collegamento a una cartella pubblica di Exchange

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Outlook 2007