Eliminare o ripristinare un utente

Quando un utente non ha più bisogno del proprio account di Office 365, ad esempio perché lascia l'organizzazione, è necessario eliminare l'account. Quando si elimina l'account utente, vengono liberate le licenze di Office 365 assegnate, impedendo alle persone non autorizzate di continuare a utilizzare l'account. Per maggiori informazioni su come eliminare le licenze di un utente, vedere Assegnare o eliminare una licenza.

Per eliminare l'account di uno o più utenti

  1. Passare a Amministratore> Office 365 > Utenti e gruppi.
  2. Scegliere i nomi degli utenti da eliminare e fare clic su Elimina Elimina.
  3. Nella casella di conferma, fare clic su .

Una volta eliminato, l'account utente diventa inattivo. Tuttavia, sarà possibile ripristinarlo entro circa 30 giorni dalla data di eliminazione.

 Nota    Se l'organizzazione sincronizza gli account utente in Office 365 da un ambiente Active Directory locale, questi account devono essere eliminati e ripristinati nel servizio Active Directory locale. Non è possibile eliminarli o ripristinarli in Office 365. Per maggiori informazioni sulla sincronizzazione di account utente con Active Directory, vedere Attivare utenti sincronizzati.

Per saperne di più


Ripristinare uno o più utenti

Quando si ripristina un account utente entro 30 giorni dall'eliminazione, vengono ripristinati l'account e tutti i dati associati. L'utente può effettuare l'accesso a Office 365 con lo stesso ID utente, la cassetta postale è completamente ripristinata ed è possibile accedere ai servizi disponibili in precedenza.

Prima di ripristinare un account utente, assicurarsi che siano disponibili licenze di Office 365 da assegnare all'account. Quando inoltre si ripristina un account, potrebbero verificarsi conflitti relativi a nomi utente o indirizzi proxy che è possibile risolvere.

Per ripristinare uno o più utenti

  1. Passare a Amministratore> Office 365 > Utenti e gruppi > Utenti eliminati.
  2. Nella pagina Utenti eliminati scegliere i nomi degli utenti da ripristinare e fare clic su Ripristina utenti.
  3. Nella casella di conferma, fare clic su Chiudi.

Per maggiori informazioni sugli account utente eliminarli e su come ripristinarli, vedere l'articolo relativo alla risoluzione dei problemi relativi agli account utente eliminati in Office 365.

Inizio pagina Inizio pagina

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

I conflitti relativi al nome utente si verificano quando l'amministratore elimina un account utente, ne crea uno nuovo con lo stesso nome utente (per lo stesso utente o per un altro utente con nome simile) e successivamente cerca di ripristinare l'account eliminato.

Per risolvere i conflitti di questo tipo, è possibile sostituire l'account utente attivo con quello da ripristinare oppure assegnare un altro nome utente a quest'ultimo account, in modo da evitare che esistano due account con lo stesso nome utente.

Per ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

  1. Passare a Amministratore> Office 365 > Utenti e gruppi > Utenti eliminati.
  2. Nella pagina Utenti eliminati scegliere i nomi degli utenti da ripristinare e fare clic su Ripristina utenti.

 Nota    Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  1. Nella pagina Conflitto nome utente eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Per mantenere sia l'account ripristinato che l'account attivo in conflitto, fare clic su Modificare il nome utente dell'utente da ripristinare, digitare un nuovo nome utente e quindi fare clic sul nome di dominio appropriato.
  • Per rimuovere l'account attivo e sostituirlo con l'account da ripristinare, fare clic su Sostituire l'utente attivo con l'utente eliminato.
  1. Fare clic su Invia.
  2. Rivedere i risultati, quindi fare clic su Fine.

Inizio pagina Inizio pagina

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

I conflitti relativi all'indirizzo proxy si verificano quando l'amministratore elimina un account utente contenente un indirizzo proxy, assegna lo stesso indirizzo proxy a un altro account, quindi cerca di ripristinare l'account eliminato.

Per ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

  1. Passare a Amministratore> Office 365 > Utenti e gruppi > Utenti eliminati.
  2. Nella pagina Utenti eliminati , selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e fare clic su Ripristina utenti .

 Nota   Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  1. Per ripristinare l'account utente ed eliminare gli indirizzi proxy a esso associati, fare clic su Invia nella pagina Risoluzione del conflitto tra indirizzi proxy.

 Nota    Se un account utente contiene errori che impediscono di ripristinarlo, nella pagina Risoluzione del conflitto tra indirizzi proxy verrà visualizzato il pulsante Avanti anziché il pulsante Invia. Fare clic su Avanti per risolvere l'errore nella pagina successiva.

  1. Rivedere i risultati, quindi fare clic su Fine.

 Nota    Per sapere quanto tempo rimane prima che non sia più possibile ripristinare un account utente, contattare il supporto di Office 365.

Inizio pagina Inizio pagina

 
 
Si applica a:
Amministratore di Office 365 Enterprise, Amministrazione di Office 365 Midsize Business