Gestire la privacy dei documenti

La raccolta di OneDrive inclusa è generalmente protetta dalla visualizzazione pubblica per impostazione predefinita. Il proprietario è il solo a poter accedere ai documenti e ai file multimediali personali in essa archiviati, a meno che non condivida una cartella di documenti o un documento singolo con altri utenti dell'organizzazione per la revisione e la creazione condivisa.

 Nota    Le caratteristiche e l'accesso alla raccolta possono essere diversi da quelli descritti in questo articolo, a seconda delle personalizzazioni effettuate dall'organizzazione.

Privacy predefinita per i documenti personali

Tutti i documenti e i file presenti nella raccolta principale di OneDrive for Business del sito personale sono protetti dalla visualizzazione pubblica. Questa raccolta può quindi essere una posizione utile in cui salvare ad esempio i documenti relativi al personale o le bozze originali. Solo il proprietario può visualizzare questo contenuto, a parte i documenti esplicitamente indicati per la condivisione.

Generalmente è presente una cartella condivisa con tutti, contenente i documenti che si vuole condividere con tutti gli utenti dell'organizzazione. Le autorizzazioni di questa cartella sono solitamente impostate su Può visualizzare.

Inizio pagina Inizio pagina

Modificare le autorizzazioni di condivisione di un documento

È possibile modificare le autorizzazioni degli utenti che condividono una cartella o un documento, direttamente dalla raccolta documenti. I documenti possono ereditare le autorizzazioni dalla cartella nella quale sono contenuti, e queste impostazioni possono essere modificate anche per la raccolta.

 Nota    Le modifiche apportate a una cartella si applicano a tutti i documenti al suo interno, a meno che non venga selezionato un documento e vengano specificamente impostate autorizzazioni diverse per gli utenti con i quali è stato condiviso il documento.

 Nota    Le caratteristiche e l'accesso alla raccolta possono essere diversi da quelli descritti in questo articolo, a seconda delle personalizzazioni effettuate dall'organizzazione.

Per modificare le autorizzazioni per un utente che condivide una cartella di documenti o un documento singolo:

  1. Dalla raccolta di OneDrive for Business, nella colonna Condivisione relativa alla cartella o al documento fare clic su Condiviso con alcune personeIcona Condiviso con alcune persone. Comparirà una pagina contenente le opzioni di condivisione.
  2. Fare clic sulla freccia in giù a destra del nome di ciascuna persone per la quale si vuole modificare le autorizzazioni, quindi fare clic su Può modificare, Può visualizzare o Termina condivisione. Per concedere a un altro utente l'autorizzazione di condivisione del documento o della cartella di documenti, fare clic su INVITA UTENTI, impostare le autorizzazioni e fare clic su CONDIVIDI.
  3. Per modificare le impostazioni di ereditarietà, secondo le quali un documento può ereditare le autorizzazioni da una cartella padre, fare clic su AVANZATE e usare le opzioni della barra multifunzione per reimpostare l'ereditarietà.
  4. Fare clic su Salva modifiche.

Per ulteriori informazioni sull'impostazione delle autorizzazioni di condivisione dei documenti, vedere Condividere elementi in una raccolta.

Inizio pagina Inizio pagina

Condividere documenti con altri utenti nell'organizzazione

La raccolta personale di OneDrive for Business consente di condividere una cartella o un documento con altri utenti, che potranno così visualizzarli o modificarli. Per condividere una cartella di documenti o un documento singolo con altri utenti, è possibile fare clic sull'icona Condiviso con alcune persone (Icona Condiviso con alcune persone ) e invitare altri utenti a condividere il file, per la lettura o modifica. In alternativa, si può fare clic sui puntini di sospensione (…) a destra di una cartella o di un documento presente nella raccolta e digitare il nome dell'utente con cui si vuole condividere l'elemento per la lettura e la modifica.

Inizio pagina Inizio pagina

 
 
Si applica a:
SharePoint Online Enterprise (E3 ed E4), SharePoint Online Midsize Business, SharePoint Online per aziende (E1 & E2), SharePoint Online Small Business, SharePoint Server 2013 Enterprise, SharePoint Server 2013 Standard