Modificare un grafico

È possibile che alcuni contenuti di questo argomento non siano pertinenti per alcune lingue.

Selezionare l'applicazione di in uso


Word

Una volta creato, il grafico può essere personalizzato per ottimizzare la visualizzazione dei dati. È possibile formattare i singoli elementi del grafico, quali il titolo, l'Area del grafico (Area del grafico: L'intero grafico e i relativi elementi.), l'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.), le Serie di dati (Serie di dati: Gruppo di punti dati correlati tracciati su un grafico che trae origine da righe o colonne in un unico foglio. Ciascuna serie di dati in un grafico è caratterizzata da un unico colore o motivo. È possibile tracciare una o più serie di dati in un grafico, mentre i grafici a torta contengono solo una serie di dati.), gli Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) e altri ancora.

 Importante   Per creare o modificare un grafico è necessario che Excel sia installato. È possibile ordinare una copia di Excel in Sito Web Microsoft.

Grafico di Office con callout

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Area del tracciato

Callout 3 Legenda

Callout 4 Titoli degli assi

Callout 5 Etichette degli assi

Callout 6 Segni di graduazione

Callout 7 Griglia

Eseguire una delle seguenti operazioni:

MostraAggiungere un titolo del grafico

È possibile aggiungere un titolo al grafico.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Titoli degli assi

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Etichette, fare clic su Titolo del grafico e scegliere quello desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo del grafico e digitare un titolo per il grafico.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere un nome dell'asse

È possibile aggiungere un nome per ciascun Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) di un grafico. I nomi degli assi sono in genere disponibili per tutti gli assi che possono essere visualizzati in un grafico, inclusi gli assi antero-posteriori (serie) nei grafici 3D.

Alcuni tipi di grafico, ad esempio i grafici radar, contengono degli assi, ma non è possibile visualizzarne i titoli. Inoltre, i titoli degli assi non vengono visualizzati nei tipi di grafico che non contengono assi, ad esempio i grafici a torta e ad anello.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Nome del grafico

Callout 2 Nomi degli assi

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Etichette, fare clic su Nomi degli assi, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere un nome e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e digitare un titolo per l'asse.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere o modificare la posizione delle etichette degli assi verticali o orizzontali

Per un asse orizzontale, è possibile aggiungere e posizionare le assi a sinistra o a destra dell'area del tracciato. Per un asse verticale, è possibile aggiungere e posizionare le assi nella parte superiore o inferiore dell'area del tracciato.

 Nota   Le opzioni possono essere invertite per gli istogrammi con confronto di barre.

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse orizzontale o verticale desiderata e selezionare il tipo di etichetta dell'asse desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraModificare la scala di un asse

Per impostazione predefinita, il valore minimo e massimo della scala di ciascun asse del grafico viene calcolato automaticamente. Tuttavia è possibile personalizzare la scala per meglio soddisfare le proprie esigenze. Ad esempio, se tutti i punti dati nella tabella dati sono compresi tra 60 e 90, l'asse (y) dei valori potrebbe essere impostato su un intervallo compreso tra 50 e 100 anziché tra 0 e 100. Quando un asse dei valori copre un intervallo molto grande, è inoltre possibile trasformare l'asse in una Scala logaritmica (Scala logaritmica: Scala di misura che utilizza il logaritmo di una quantità invece della quantità stessa. Esempio comune di scala logaritmica è la scala Richter, utilizzata per misurare i terremoti. Nella scala Richter, un aumento di 1, ad esempio da 4.0 a 5.0, rappresenta un aumento di dieci volte della forza di un terremoto.).

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificare e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Scala e immettere le opzioni desiderate in Scala dell'asse orizzontale o Scala dell'asse verticale.

MostraPersonalizzare una legenda

La legenda può semplificare la lettura perché posiziona le etichette delle serie di dati all'esterno dell'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.) del grafico. È possibile modificare la posizione della legenda e personalizzare i colori e i tipi di carattere. Inoltre, è possibile modificare il testo della legenda e cambiare l'ordine delle voci della legenda.

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. Per cambiare la posizione della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, quindi fare clic sulla posizione desiderata per la legenda.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Per cambiare il formato della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, scegliere Opzioni legenda e apportare le modifiche del formato desiderate.

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraAggiungere etichette dati

È possibile aggiungere etichette dati per mostrare i valori dei punti dati dal foglio di Excel nel grafico.

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il tipo di etichetta dati desiderato nella parte alta dell'elenco.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il punto in cui si desidera venga visualizzata l'etichetta dati nella parte bassa dell'elenco.

MostraAggiungere segni di graduazione a un asse

Un asse può essere formattato in modo tale da visualizzare segni di graduazione principali e secondari in base a intervalli prescelti.

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificar e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic su Segni di graduazione e selezionare le opzioni per i tipi di segni di graduazione principali e secondari.

 Suggerimento   Una volta aggiunti i segni di graduazione, è possibile modificare gli intervalli tra i segni di graduazione facendo clic su su Scala nel riquadro di spostamento, quindi apportando le modifiche desiderate.

MostraAggiungere griglie

Per facilitare la lettura dei dati contenuti in un grafico, è possibile visualizzarne le griglie orizzontali e verticali che si estendono attraverso l'area del tracciato del grafico. È inoltre possibile visualizzare la griglia antero-posteriore nei grafici 3D. Le griglie, visualizzabili per unità principali e secondarie, si allineano lungo gli assi con i segni di graduazione principali e secondari, quando questi sono visualizzati.

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere una griglia e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

 Nota   A seconda del tipo di tabella dati o grafico, alcune opzioni relative alle griglie potrebbero non essere disponibili.

MostraFormattare griglie

  1. Scegliere Layout di stampa dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  3. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse con la griglia da formattare e selezionare Opzioni assi

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Linea, Ombreggiatura o Alone e contorni sfumati, quindi modificare le impostazioni desiderate.

Vedere anche

Creazione di un grafico

Tipi di grafico

Copiare la formattazione tra oggetti o testo

Modificare i dati di un grafico

PowerPoint

Una volta creato, il grafico può essere personalizzato per ottimizzare la visualizzazione dei dati. È possibile formattare i singoli elementi del grafico, quali il titolo, l'Area del grafico (Area del grafico: L'intero grafico e i relativi elementi.), l'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.), le Serie di dati (Serie di dati: Gruppo di punti dati correlati tracciati su un grafico che trae origine da righe o colonne in un unico foglio. Ciascuna serie di dati in un grafico è caratterizzata da un unico colore o motivo. È possibile tracciare una o più serie di dati in un grafico, mentre i grafici a torta contengono solo una serie di dati.), gli Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) e altri ancora.

 Importante   Per creare o modificare un grafico è necessario che Excel sia installato. È possibile ordinare una copia di Excel in Sito Web Microsoft.

Grafico di Office con callout

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Area del tracciato

Callout 3 Legenda

Callout 4 Titoli degli assi

Callout 5 Etichette degli assi

Callout 6 Segni di graduazione

Callout 7 Griglia

Eseguire una delle seguenti operazioni:

MostraAggiungere un titolo del grafico

È possibile aggiungere un titolo al grafico.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Titoli degli assi

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Titolo del grafico e scegliere quello desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo del grafico e digitare un titolo per il grafico.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere un nome dell'asse

È possibile aggiungere un nome per ciascun Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) di un grafico. I nomi degli assi sono in genere disponibili per tutti gli assi che possono essere visualizzati in un grafico, inclusi gli assi antero-posteriori (serie) nei grafici 3D.

Alcuni tipi di grafico, ad esempio i grafici radar, contengono degli assi, ma non è possibile visualizzarne i titoli. Inoltre, i titoli degli assi non vengono visualizzati nei tipi di grafico che non contengono assi, ad esempio i grafici a torta e ad anello.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Nome del grafico

Callout 2 Nomi degli assi

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Nomi degli assi, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere un nome e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e digitare un titolo per l'asse.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere o modificare la posizione delle etichette degli assi verticali o orizzontali

Per un asse orizzontale, è possibile aggiungere e posizionare le assi a sinistra o a destra dell'area del tracciato. Per un asse verticale, è possibile aggiungere e posizionare le assi nella parte superiore o inferiore dell'area del tracciato.

 Nota   Le opzioni possono essere invertite per gli istogrammi con confronto di barre.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse orizzontale o verticale desiderata e selezionare il tipo di etichetta dell'asse desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraModificare la scala di un asse

Per impostazione predefinita, il valore minimo e massimo della scala di ciascun asse del grafico viene calcolato automaticamente. Tuttavia è possibile personalizzare la scala per meglio soddisfare le proprie esigenze. Ad esempio, se tutti i punti dati nella tabella dati sono compresi tra 60 e 90, l'asse (y) dei valori potrebbe essere impostato su un intervallo compreso tra 50 e 100 anziché tra 0 e 100. Quando un asse dei valori copre un intervallo molto grande, è inoltre possibile trasformare l'asse in una Scala logaritmica (Scala logaritmica: Scala di misura che utilizza il logaritmo di una quantità invece della quantità stessa. Esempio comune di scala logaritmica è la scala Richter, utilizzata per misurare i terremoti. Nella scala Richter, un aumento di 1, ad esempio da 4.0 a 5.0, rappresenta un aumento di dieci volte della forza di un terremoto.).

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificare e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Scala e immettere le opzioni desiderate in Scala dell'asse orizzontale o Scala dell'asse verticale.

MostraPersonalizzare una legenda

La legenda può semplificare la lettura perché posiziona le etichette delle serie di dati all'esterno dell'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.) del grafico. È possibile modificare la posizione della legenda e personalizzare i colori e i tipi di carattere. Inoltre, è possibile modificare il testo della legenda e cambiare l'ordine delle voci della legenda.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. Per cambiare la posizione della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, quindi fare clic sulla posizione desiderata per la legenda.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Per cambiare il formato della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, scegliere Opzioni legenda e apportare le modifiche del formato desiderate.

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraAggiungere etichette dati

È possibile aggiungere etichette dati per mostrare i valori dei punti dati dal foglio di Excel nel grafico.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il tipo di etichetta dati desiderato nella parte alta dell'elenco.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il punto in cui si desidera venga visualizzata l'etichetta dati nella parte bassa dell'elenco.

MostraAggiungere segni di graduazione a un asse

Un asse può essere formattato in modo tale da visualizzare segni di graduazione principali e secondari in base a intervalli prescelti.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificar e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic su Segni di graduazione e selezionare le opzioni per i tipi di segni di graduazione principali e secondari.

 Suggerimento   Una volta aggiunti i segni di graduazione, è possibile modificare gli intervalli tra i segni di graduazione facendo clic su su Scala nel riquadro di spostamento, quindi apportando le modifiche desiderate.

MostraAggiungere griglie

Per facilitare la lettura dei dati contenuti in un grafico, è possibile visualizzarne le griglie orizzontali e verticali che si estendono attraverso l'area del tracciato del grafico. È inoltre possibile visualizzare la griglia antero-posteriore nei grafici 3D. Le griglie, visualizzabili per unità principali e secondarie, si allineano lungo gli assi con i segni di graduazione principali e secondari, quando questi sono visualizzati.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere una griglia e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

 Nota   A seconda del tipo di tabella dati o grafico, alcune opzioni relative alle griglie potrebbero non essere disponibili.

MostraFormattare griglie

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse con la griglia da formattare e selezionare Opzioni assi

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Linea, Ombreggiatura o Alone e contorni sfumati, quindi modificare le impostazioni desiderate.

Vedere anche

Creazione di un grafico

Tipi di grafico

Copiare la formattazione tra oggetti o testo

Modificare i dati di un grafico

Aggiungere l'animazione a un grafico

Excel

Una volta creato, il grafico può essere personalizzato per ottimizzare la visualizzazione dei dati. È possibile formattare i singoli elementi del grafico, quali il titolo, l'Area del grafico (Area del grafico: L'intero grafico e i relativi elementi.), l'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.), le Serie di dati (Serie di dati: Gruppo di punti dati correlati tracciati su un grafico che trae origine da righe o colonne in un unico foglio. Ciascuna serie di dati in un grafico è caratterizzata da un unico colore o motivo. È possibile tracciare una o più serie di dati in un grafico, mentre i grafici a torta contengono solo una serie di dati.), gli Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) e altri ancora.

Grafico di Office con callout

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Area del tracciato

Callout 3 Legenda

Callout 4 Titoli degli assi

Callout 5 Etichette degli assi

Callout 6 Segni di graduazione

Callout 7 Griglia

Eseguire una delle seguenti operazioni:

MostraAggiungere un titolo del grafico

È possibile aggiungere un titolo al grafico.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Titolo del grafico

Callout 2 Titoli degli assi

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Titolo del grafico e scegliere quello desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo del grafico e digitare un titolo per il grafico.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere un nome dell'asse

È possibile aggiungere un nome per ciascun Asse (Asse: Di norma, si tratta di una riga che definisce un lato dell'area del tracciato in un grafico e fornisce una cornice di riferimento per misure o comparazioni. Nella maggior parte dei grafici, le etichette di categoria vengono tracciate lungo l'asse delle categorie, che in genere è orizzontale (x), mentre i valori dei dati vengono tracciati lungo l'asse dei valori, in genere verticale (y). Se i dati che si desidera utilizzare in un grafico non comprendono etichette dati, Excel utilizza i numeri (a partire dall'1) per etichettare le righe o le colonne. Il tempo viene tracciato in termini di giorni, mesi e anni sull'asse di una scala di tempo. Quando il puntatore del mouse è posizionato sopra un asse, Excel visualizza il tipo di asse.) di un grafico. I nomi degli assi sono in genere disponibili per tutti gli assi che possono essere visualizzati in un grafico, inclusi gli assi antero-posteriori (serie) nei grafici 3D.

Alcuni tipi di grafico, ad esempio i grafici radar, contengono degli assi, ma non è possibile visualizzarne i titoli. Inoltre, i titoli degli assi non vengono visualizzati nei tipi di grafico che non contengono assi, ad esempio i grafici a torta e ad anello.

Grafico con titolo e titoli degli assi

Callout 1 Nome del grafico

Callout 2 Nomi degli assi

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Nomi degli assi, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere un nome e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Selezionare il testo nella casella Titolo asse e digitare un titolo per l'asse.

 Suggerimento   Per formattare il titolo, selezionare il testo nella casella del titolo e nella scheda Home, in Tipo di carattere e scegliere la formattazione desiderata.

MostraAggiungere o modificare la posizione delle etichette degli assi verticali o orizzontali

Per un asse orizzontale, è possibile aggiungere e posizionare le assi a sinistra o a destra dell'area del tracciato. Per un asse verticale, è possibile aggiungere e posizionare le assi nella parte superiore o inferiore dell'area del tracciato.

 Nota   Le opzioni possono essere invertite per gli istogrammi con confronto di barre.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse orizzontale o verticale desiderata e selezionare il tipo di etichetta dell'asse desiderato.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraModificare la scala di un asse

Per impostazione predefinita, il valore minimo e massimo della scala di ciascun asse del grafico viene calcolato automaticamente. Tuttavia è possibile personalizzare la scala per meglio soddisfare le proprie esigenze. Ad esempio, se tutti i punti dati nella tabella dati sono compresi tra 60 e 90, l'asse (y) dei valori potrebbe essere impostato su un intervallo compreso tra 50 e 100 anziché tra 0 e 100. Quando un asse dei valori copre un intervallo molto grande, è inoltre possibile trasformare l'asse in una Scala logaritmica (Scala logaritmica: Scala di misura che utilizza il logaritmo di una quantità invece della quantità stessa. Esempio comune di scala logaritmica è la scala Richter, utilizzata per misurare i terremoti. Nella scala Richter, un aumento di 1, ad esempio da 4.0 a 5.0, rappresenta un aumento di dieci volte della forza di un terremoto.).

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificare e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Scala e immettere le opzioni desiderate in Scala dell'asse orizzontale o Scala dell'asse verticale.

MostraPersonalizzare una legenda

La legenda può semplificare la lettura perché posiziona le etichette delle serie di dati all'esterno dell'Area del tracciato (Area del tracciato: In un grafico 2D, area delimitata dagli assi che include tutte le serie di dati. In un grafico 3D, area delimitata dagli assi che include le serie di dati, i nomi di categoria, le etichette dei segni di graduazione e i titoli degli assi.) del grafico. È possibile modificare la posizione della legenda e personalizzare i colori e i tipi di carattere. Inoltre, è possibile modificare il testo della legenda e cambiare l'ordine delle voci della legenda.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. Per cambiare la posizione della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, quindi fare clic sulla posizione desiderata per la legenda.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. Per cambiare il formato della legenda, in Etichette, fare clic su Legenda, scegliere Opzioni legenda e apportare le modifiche del formato desiderate.

A seconda del tipo di tabella, alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

MostraAggiungere etichette dati

È possibile aggiungere etichette dati per mostrare i valori dei punti dati dal foglio di Excel nel grafico.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il tipo di etichetta dati desiderato nella parte alta dell'elenco.

Scheda Layout grafico, gruppo Etichette

  1. In Etichette, fare clic su Etichette dati e scegliere il punto in cui si desidera venga visualizzata l'etichetta dati nella parte bassa dell'elenco.

MostraAggiungere segni di graduazione a un asse

Un asse può essere formattato in modo tale da visualizzare segni di graduazione principali e secondari in base a intervalli prescelti.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Assi, scegliere l'asse da modificar e selezionare Opzioni assi.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic su Segni di graduazione e selezionare le opzioni per i tipi di segni di graduazione principali e secondari.

 Suggerimento   Una volta aggiunti i segni di graduazione, è possibile modificare gli intervalli tra i segni di graduazione facendo clic su su Scala nel riquadro di spostamento, quindi apportando le modifiche desiderate.

MostraAggiungere griglie

Per facilitare la lettura dei dati contenuti in un grafico, è possibile visualizzarne le griglie orizzontali e verticali che si estendono attraverso l'area del tracciato del grafico. È inoltre possibile visualizzare la griglia antero-posteriore nei grafici 3D. Le griglie, visualizzabili per unità principali e secondarie, si allineano lungo gli assi con i segni di graduazione principali e secondari, quando questi sono visualizzati.

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse a cui si desidera aggiungere una griglia e selezionare l'opzione desiderata.

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

 Nota   A seconda del tipo di tabella dati o grafico, alcune opzioni relative alle griglie potrebbero non essere disponibili.

MostraFormattare griglie

  1. Fare clic sul grafico e scegliere la scheda Layout grafico.
  2. In Assi, fare clic su Griglia, scegliere l'asse con la griglia da formattare e selezionare Opzioni assi

Scheda Layout grafico, gruppo Assi

  1. Nel riquadro di spostamento, fare clic su Linea, Ombreggiatura o Alone e contorni sfumati, quindi modificare le impostazioni desiderate.

Vedere anche

Creazione di un grafico

Tipi di grafico

Copiare la formattazione tra oggetti o testo

Modificare i dati di un grafico

 
 
Si applica a:
Excel per Mac 2011, PowerPoint per Mac 2011, Word per Mac 2011