Novità di Microsoft Office InfoPath 2010

In Microsoft InfoPath 2010 la creazione di applicazioni avanzate basate su moduli e sulla piattaforma SharePoint Server 2010 è un'operazione più facile. InfoPath 2010 offre integrazione ottimale con altri server e applicazioni di Microsoft Office System 2010, per migliorare la raccolta, l'organizzazione e la gestione dei dati. Le nuove caratteristiche semplificano e velocizzano notevolmente la progettazione di potenti moduli dall'aspetto professionale per la raccolta di dati affidabili.

Nuova interfaccia utente della barra multifunzione

La nuova barra multifunzione di InfoPath 2010, un componente dell'interfaccia utente Microsoft Office Fluent, offre un'interfaccia utente più semplice e chiara per gli utenti impegnati a compilare e progettare moduli grazie alla visualizzazione dei comandi in una struttura a schede, organizzata in modo da visualizzare tutte le attività correlate a un'attività specifica.

Quando si fa clic sulla scheda File, viene aperta la nuova visualizzazione Microsoft Office Backstage, che offre un'unica posizione per informazioni e opzioni essenziali per l'attività eseguita. Anziché fare clic in numerose finestre di dialogo per eseguire un'azione, ad esempio la pubblicazione di un modulo, è possibile completare attività in un numero minore di passaggi che non utilizzando menu e barre degli strumenti.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Progettare modelli di modulo

In InfoPath 2010 è possibile scegliere il tipo di modulo che si desidera creare e quindi progettarlo e personalizzarlo rapidamente. I moduli di InfoPath 2010 consentono di raccogliere dati da dipendenti, partner, fornitori e altre persone che hanno accesso ai moduli personali.

Selezionare un tipo di modulo     È possibile scegliere tra un'ampia gamma di modelli di modulo che semplificano la progettazione di moduli corrispondenti a esigenze specifiche. Facendo clic su ogni modello di modulo, viene visualizzata una descrizione del modello. Per semplificare il processo di progettazione del modulo, alcuni modelli includono la tabella layout predefinita o la configurazione automatica delle opzioni, ad esempio il percorso di invio del modulo.

Organizzare la struttura del modulo     È possibile inserire un modello di layout di pagina predefinito e utilizzare tabelle layout predefinite, ad esempio colonne, allineamenti e opzioni etichetta, per iniziare a creare il modulo. Scegliere gli stili e i colori del layout per creare moduli funzionali e visivamente interessanti. La raccolta temi nella scheda Struttura pagina integra stili del layout e combinazioni di colori.

Aggiungere controlli di modulo     La nuova raccolta di controlli nella barra multifunzione offre un metodo rapido per aggiungere nuovi controlli e modificare le proprietà dei controlli. Tra i nuovi controlli per InfoPath 2010 sono inclusi i seguenti:

  • Pulsante immagine     Consente di utilizzare un'immagine personalizzata come pulsante.
  • Selezione data e ora     Consente agli utenti di digitare una data e un'ora o selezionare una data da un calendario.
  • Collegamento ipertestuale     Consente di inserire collegamenti ipertestuali durante la compilazione di un modulo.
  • Selezione utente/gruppo     Consente di digitare o selezionare un utente da un elenco SharePoint.
  • Riga della firma     Consente agli utenti di inserire una firma digitale nel modulo.
  • Selezione dati esterni     È possibile digitare o selezionare elementi da sistemi esterni tramite Servizi di integrazione applicativa.

Aggiungere regole ai moduli     Grazie alle nuove regole rapide, che includono condizioni e azioni predefinite, è possibile utilizzare le opzioni predefinite oppure creare regole personalizzate. Un'interfaccia utente migliorata per la gestione di regole consente di progettare moduli con regole per convalidare dati, formattare il modulo o eseguire altre azioni in pochi clic e senza scrivere codice.

Pubblicare modelli di modulo     Il nuovo pulsante Pubblicazione rapida nella visualizzazione Backstage consente di pubblicare moduli elenco SharePoint in un solo clic. Il nuovo pulsante Pubblicazione rapida consente inoltre di ripubblicare qualsiasi modulo nello stesso percorso in un solo clic. Non sarà più necessario spostarsi tra più finestre di dialogo ogni volta che si desidera eseguire un aggiornamento e ripubblicare il modulo.

Creare moduli per elenchi SharePoint     È possibile estendere e migliorare i moduli di SharePoint utilizzati per la creazione, la modifica e la visualizzazione di elementi in un elenco SharePoint. È possibile creare nuovi moduli o modificare elenchi esistenti.

È possibile modificare il layout, creare visualizzazioni aggiuntive, impostare valori di campo e aggiungere regole per convalidare i dati e visualizzare o nascondere sezioni del modulo. Il nuovo pulsante Pubblicazione rapida consente di pubblicare il modulo di SharePoint in un solo clic.

Utilizzare SharePoint Workspace per il completamento di moduli offline di elenchi SharePoint     Gli utenti possono utilizzare offline elenchi e raccolte SharePoint in SharePoint Workspace. InfoPath 2010 è ospitato in SharePoint Workspace e viene utilizzato per la visualizzazione e l'immissione di dati in tutti i moduli offline di SharePoint. Le informazioni immesse mentre si è offline vengono automaticamente sincronizzate quando viene stabilita una connessione al server.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Moduli Web più avanzati

InfoPath 2010 include un maggior numero di caratteristiche supportate nei moduli per Web browser. Tali moduli offrono un'esperienza utente più coerente e analoga all'utilizzo dell'applicazione InfoPath. Tra le caratteristiche e i controlli supportati nei moduli per browser sono inclusi i seguenti:

Controlli

  • Elenchi puntati, numerati e semplici
  • Caselle di riepilogo a selezione multipla
  • Caselle combinate
  • Pulsanti immagine
  • Funzionalità per collegamenti ipertestuali
  • Gruppo e sezione di scelta
  • Controlli data e ora
  • Selezione utente/gruppo

Applicazione di filtri

I dati visualizzati nei controlli possono essere filtrati nei moduli per Web browser. È possibile applicare filtri per limitare il numero di elementi visualizzati a un utente in caselle di riepilogo, caselle di riepilogo a discesa, caselle combinate, tabelle ripetute e sezioni ripetute.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Ospitare moduli in pagine del portale utilizzando la web part Modulo di InfoPath

In SharePoint Server 2010 è più facile ospitare i moduli in pagine Web grazie alla web part Modulo di InfoPath. Nelle versioni precedenti gli utenti che desiderano ospitare i propri moduli di InfoPath in pagine Web devono scrivere codice in Visual Studio. In questa versione è possibile aggiungere la web part Modulo di InfoPath a una pagina web part e fare riferimento al modulo pubblicato senza scrivere codice.

È possibile utilizzare la web part per ospitare qualsiasi modulo per Web browser di InfoPath pubblicato in un elenco o una raccolta moduli di SharePoint. È inoltre possibile connettere il modulo ad altre web part nella pagina per inviare o ricevere dati.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Moduli per browser conformi agli standard

I moduli per Web browser di InfoPath 2010 sono conformi allo standard Web Content Accessibility Guidelines 2.0 (WCAG 2.0) AA. È possibile creare moduli accessibili per utenti disabili.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
InfoPath 2010