Salvare una cartella di lavoro in un formato file diverso

È possibile salvare una cartella di lavoro di Microsoft Excel nel formato di file di una versione precedente di Excel, in un formato di file di testo e in altri formati di file, come PDF o XPS. In Excel 2010 viene utilizzato lo stesso formato di file basato su XML di Excel 2007. È inoltre possibile salvare qualsiasi formato di file che può essere aperto in Excel 2010 nel formato di file basato su XML corrente. Per impostazione predefinita, i file vengono salvati nel formato con estensione xlsx, ma è possibile cambiare il formato predefinito per il salvataggio. Se si utilizza frequentemente il comando Salva con nome, è possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido.

Per un elenco di formati di file supportati in Excel 2010, vedere Formati di file supportati in Excel.

Per saperne di più


Salvare una cartella di lavoro di Excel 2010 in un formato di file diverso

 Importante   Se si salva una cartella di lavoro in un formato di file diverso da quello di Excel, i formati e le caratteristiche specifici di Excel 2010 non verranno mantenuti. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzare Office Excel 2010 con versioni precedenti di Excel.

  1. In Excel aprire la cartella di lavoro da salvare per l'utilizzo in un altro programma.
  2. Nella scheda File fare clic su Salva con nome.
  3. Per salvare la cartella di lavoro in un percorso diverso, specificare l'unità e il percorso nelle caselle relative al percorso del file e alla cartella.
  4. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.
  5. Nell'elenco Tipo file selezionare il formato che può essere aperto nell'altro programma.

Se necessario, fare clic sulle frecce per scorrere altri formati di file non visibili nell'elenco.

 Nota    I formati di file disponibili dipendono dal tipo di foglio attivo, ovvero un foglio di lavoro, un foglio grafico o un altro tipo di foglio.

 Suggerimento    Per ulteriori informazioni sul salvataggio di una cartella di lavoro nei formati di file PDF (con estensione pdf) o XPS (con estensione xps), vedere Salvataggio in formato PDF o XPS.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Salvare un formato di file diverso in un formato di file di Excel 2007-2010

È possibile salvare qualsiasi formato di file che può essere aperto in Excel 2010 nel formato di file corrente Cartella di lavoro di Excel (con estensione xlsx). In questo modo sarà possibile utilizzare le nuove caratteristiche di Excel 2010 non supportate da altri formati di file, ad esempio i grafici sparkline.

 Nota   Quando si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel come cartella di lavoro di Excel 2007-2010, è possibile che alcuni formati e caratteristiche non vengano mantenuti. Per informazioni sulle funzionalità di Excel 97-2003 non supportate, vedere Utilizzare Office Excel 2010 con versioni precedenti di Excel.

  1. Aprire il file che si desidera salvare nel formato di file corrente.
  2. Nella scheda File fare clic su Salva con nome.
  3. Per salvare il file in un percorso diverso, specificare l'unità e il percorso nelle caselle relative al percorso del file e alla cartella.
  4. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per il file oppure digitarne uno nuovo.
  5. Nella casella di riepilogo Tipo file eseguire una delle operazioni seguenti:
  • Per salvare una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel e contenente macro che si desidera mantenere, fare clic su Cartella di lavoro con attivazione macro di Excel (*.xlsm).
  • Per salvare la cartella di lavoro come modello, fare clic su Modello di Excel (*.xltx).
  • Per salvare come modello una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel e contenente macro che si desidera mantenere, fare clic su Modello con attivazione macro di Excel (*.xltm).
  • Per salvare la cartella di lavoro nel formato di file corrente Cartella di lavoro di Excel, fare clic su Cartella di lavoro di Excel (*.xlsx).
  • Per salvare il file nel nuovo formato di file binario, fare clic su Cartella di lavoro binaria di Excel (*.xslb).
  1. Fare clic su Salva.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Cambiare il formato di file predefinito per il salvataggio

È possibile cambiare il tipo di file utilizzato per impostazione predefinita quando si salva una cartella di lavoro.

  1. Nella scheda File fare clic su Opzioni.
  2. Nella categoria Salvataggio selezionare in Salvataggio cartelle di lavoro il formato di file che si desidera utilizzare per impostazione predefinita nella casella Formato per il salvataggio dei file.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Aggiungere il comando Salva con nome alla barra di accesso rapido

Il comando Salva con nome non è disponibile come pulsante sulla barra multifunzione. È tuttavia possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido.

  1. Fare clic sulla freccia in giù sulla barra di accesso rapido e quindi su Altri comandi.

Freccia sulla barra di accesso rapido

  1. Nella casella Scegli comandi da verificare che sia selezionata la voce Comandi più utilizzati.
  2. Scorrere la casella di riepilogo fino al pulsante Salva con nome e quindi selezionarlo.
  3. Fare clic su Aggiungi.

 Nota    In Excel 2010 non è possibile aggiungere il pulsante Salva con nome alla barra di accesso rapido facendo clic con il pulsante destro del mouse sul comando Salva con nome nella scheda File e quindi scegliendo Aggiungi alla barra di accesso rapido.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Excel 2010