Funzione MCM

Restituisce il minimo comune multiplo dei numeri interi. Il minimo comune multiplo è il numero intero positivo più piccolo, multiplo di tutti gli argomenti num1, num2 e così via, rappresentati da numeri interi. Utilizzare MCM per addizionare frazioni con denominatori differenti.

Sintassi

MCM(num1;num2; ...)

Num1, num2, ...     sono da 1 a 255 valori di cui si desidera calcolare il minimo comune multiplo. Se il valore non è un numero intero, la parte decimale verrà troncata.

Osservazioni

  • Se uno degli argomenti non è un valore numerico, MCM restituirà il valore di errore #VALORE!.
  • Se uno degli argomenti è minore di zero, MCM restituirà il valore di errore #NUM!.

Esempio

Per facilitare la comprensione dell'esempio, è possibile copiarlo in un foglio di lavoro vuoto.

MostraCopia di un esempio

  • Creare una cartella di lavoro o un foglio di lavoro vuoto.
  • Selezionare l'esempio nell'argomento della Guida.

 Nota   Non selezionare le intestazioni di riga o di colonna.

Selezione di un esempio dalla Guida in linea

Selezione di un esempio dalla Guida in linea
  • Premere CTRL+C.
  • Nel foglio di lavoro selezionare la cella A1, quindi premere CTRL+V.
  • Per passare dalla visualizzazione dei risultati alla visualizzazione delle formule che restituiscono i risultati, premere CTRL+' (apostrofo) oppure fare clic sul pulsante Mostra formule nel gruppo Verifica formule della scheda Formule.
 
1
2
3
A B
Formula Descrizione (risultato)
=MCM(5; 2) Minimo comune multiplo di 5 e 2 (10)
=MCM(24; 36) Minimo comune multiplo di 24 e 36 (72)
 
 
Si applica a:
Excel 2007