Creare o eliminare una tabella di Excel in un foglio di lavoro

Quando si crea una tabella (precedentemente conosciuta come elenco) in un foglio di lavoro (foglio di lavoro: Documento principale utilizzato in Excel per la memorizzazione ed elaborazione dei dati. Un foglio di lavoro, denominato anche foglio di calcolo, è costituito da celle disposte in righe e colonne ed è sempre memorizzato in una cartella di lavoro.) di Microsoft Office Excel, è possibile gestirne e analizzarne i dati in modo indipendente rispetto ai dati esterni a questa. È ad esempio possibile filtrare le colonne della tabella, aggiungere una riga per i totali, applicare la formattazione di tabella e pubblicare una tabella su un server che esegue Windows SharePoint Services 3.0.

Dati in una tabella di Excel

Se tuttavia non si desidera utilizzare i dati in formato tabella, è possibile convertire la tabella in un normale intervallo, mantenendo tuttavia la formattazione dello stile di tabella applicato. Quando una tabella non è più necessaria, è possibile eliminarla.

 Nota   Le tabelle di Excel non devono essere confuse con le tabelle dati (tabella dati: Intervallo di celle che visualizza il risultato della sostituzione di valori diversi in una o più formule. Esistono due tipi di tabelle dati: tabelle a input singolo e tabelle a input doppio.), che fanno parte di un insieme di comandi di analisi di simulazione. Per ulteriori informazioni sulle tabelle dati, vedere Restituire più risultati con una tabella dati.

Per saperne di più


Creare una tabella

Per creare una tabella è possibile procedere in due modi, ovvero inserire una tabella nello stile di tabella predefinito oppure formattare i dati come tabella nello stile desiderato.

Inserire una tabella

  1. In un foglio di lavoro selezionare l'intervallo di celle da includere nella tabella. Le celle possono essere vuote o contenere dati.
  2. Nel gruppo Tabelle della scheda Inserisci fare clic su Tabella.

Icona della barra multifunzione di Excel

Scelta rapida da tastiera  In alternativa, è possibile premere CTRL+L o CTRL+T.

  1. Se l'intervallo selezionato contiene dati da visualizzare come intestazioni di tabella, selezionare la casella di controllo Tabella con intestazioni.

Nelle intestazioni di tabella vengono visualizzati nomi predefiniti se non si seleziona la casella di controllo Tabella con intestazioni. I nomi predefiniti possono essere cambiati digitando il testo desiderato

 Nota   Se non si desidera visualizzare le intestazioni di tabella, è possibile disattivarle in un secondo momento. Per ulteriori informazioni sulla disattivazione delle intestazioni di tabella, vedere Attivare o disattivare le intestazioni di tabella Excel.

Suggerimenti

  • Dopo aver creato una tabella, le opzioni Strumenti tabella risultano disponibili e viene visualizzata la scheda Progettazione . È possibile utilizzare gli strumenti della scheda Progettazione per personalizzare o modificare la tabella.
  • Diversamente dagli elenchi in Office Excel 2003, una tabella non dispone di una riga speciale (contrassegnata con *) per aggiungere rapidamente nuove righe. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta o l'inserimento di righe in una tabella, vedere Aggiungere o rimuovere righe e colonne di tabelle Excel.

Formattare i dati come tabella

  1. In un foglio di lavoro selezionare un intervallo di celle vuote o di celle contenenti i dati che si desidera formattare rapidamente come tabella.
  2. Nel gruppo Stili della scheda Home fare clic su Formatta come tabella.

Icona della barra multifunzione di Excel

 Nota   Quando si utilizza Formatta come tabella, viene inserita automaticamente una tabella.

  1. In Chiaro, Medio o Scuro fare clic sullo stile di tabella che si desidera utilizzare.

 Nota   Gli stili di tabella personalizzati eventualmente creati in precedenza sono disponibili in Stili personalizzati. Per informazioni sulla creazione di uno stile di tabella personalizzato, vedere Formattare una tabella Excel.

Suggerimenti

  • Dopo aver creato una tabella, le opzioni Strumenti tabella risultano disponibili e viene visualizzata la scheda Progettazione . È possibile utilizzare gli strumenti della scheda Progettazione per personalizzare o modificare la tabella.
  • Diversamente dagli elenchi in Office Excel 2003, una tabella non dispone di una riga speciale (contrassegnata con *) per aggiungere rapidamente nuove righe. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta o l'inserimento di righe in una tabella, vedere Aggiungere o rimuovere righe e colonne di tabelle Excel.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Convertire una tabella in un intervallo di dati

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella.

 Suggerimento   Verranno visualizzati gli Strumenti tabella, cui si aggiunge la scheda Progettazione.

  1. Nel gruppo Strumenti della scheda Progettazione fare clic su Converti in intervallo.

Immagine della barra multifunzione di Excel

 Nota   Le funzionalità di tabella non saranno più disponibili dopo la conversione della tabella in un intervallo. Le intestazioni di riga ad esempio non includeranno più le frecce per l'ordinamento e il filtraggio, mentre i riferimenti strutturati utilizzati nelle formule, ovvero riferimenti in cui vengono utilizzati nomi di tabella, verranno convertiti in normali riferimenti di cella.

Suggerimenti

  • È inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla tabella, scegliere Tabella e quindi fare clic su Converti in intervallo.
  • Subito dopo aver creato una tabella, è inoltre possibile fare clic su AnnullaIcona del pulsante sulla barra di accesso rapido per convertire la tabella in un intervallo.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Eliminare una tabella

  1. Selezionare una tabella in un foglio di lavoro.
  2. Premere CANC.

 Suggerimento   È inoltre possibile fare clic su AnnullaIcona del pulsante sulla Barra di accesso rapido per eliminare una tabella appena creata.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Excel 2007