Attivazione o disattivazione di componenti aggiuntivi nelle applicazioni di Office

Un componente aggiuntivo è una funzionalità installata con cui è possibile aggiungere comandi personalizzati e nuove caratteristiche ad applicazioni di Microsoft Office System 2007. È possibile utilizzare componenti aggiuntivi per aggiungere caratteristiche di tipo diverso, nuove o aggiornate, in grado di aumentare la produttività dell'utente. In questo articolo viene spiegato come visualizzare e gestire i componenti aggiuntivi per le applicazioni di Office.

Funzionalità utili e novità di Office 2010

Blog di Office

Contenuto dell'articolo


Visualizzazione dei componenti aggiuntivi installati

Durante l'installazione di Microsoft Office System 2007, nel computer vengono installati e registrati automaticamente vari componenti aggiuntivi.

Selezionare l'applicazione di in uso


Word

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Word e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Outlook

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi     Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti     Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati     Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Access

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Access e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Excel

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Excel e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

InfoPath

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

PowerPoint

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di PowerPoint e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Publisher

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Visio

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Per visualizzare componenti aggiuntivi ed estensioni applicazione suddivisi per categorie, scegliere le opzioni seguenti:
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni attivi    Vengono elencate le estensioni registrate e attualmente in esecuzione nell'applicazione di Office.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni inattivi     Vengono elencati i componenti aggiuntivi presenti nel computer ma attualmente non caricati. Gli smart tag o gli schemi XML, ad esempio, sono attivi solo quando è aperto il documento che contiene il relativo riferimento. Un altro esempio è rappresentato dai componenti aggiuntivi COM elencati nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM. Se la casella di controllo relativa a un componente aggiuntivo COM è selezionata, il componente aggiuntivo è attivo; se invece la casella di controllo è deselezionata, il componente aggiuntivo è inattivo. Per ulteriori informazioni sull'apertura della finestra di dialogo Componente aggiuntivo COM, vedere la sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati.
    • Componenti aggiuntivi correlati a documenti    Vengono elencati i file dei modelli a cui fanno riferimento i documenti attualmente aperti.
    • Componenti aggiuntivi di applicazioni disattivati    Vengono elencati i componenti aggiuntivi che sono stati disattivati automaticamente in quanto causano l'arresto anomalo delle applicazioni di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati

Nell'ambito della gestione dei componenti aggiuntivi è possibile attivare o disattivare un componente aggiuntivo, aggiungere o rimuovere un componente aggiuntivo, nonché rendere attivo o inattivo un componente aggiuntivo.

Per informazioni sull'attivazione di componenti aggiuntivi disattivati dal sistema di sicurezz di Centro protezione, vedere le due sezioni successive.

Selezionare l'applicazione di in uso


Word

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Word e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

 Nota   I componenti aggiuntivi di tipo Controllo documento vengono abilitati in modo diverso. Questi componenti aggiuntivi vengono abilitati automaticamente quando si controlla se con il documento sono stati salvati metadati nascosti o informazioni personali. Per controllare il documento, fare clic sul pulsante Microsoft Office, su Prepara e quindi su Controlla documento.

Inizio pagina Inizio pagina

Outlook

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina Inizio pagina

Access

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Access e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

 Nota   I componenti aggiuntivi di tipo Controllo documento vengono abilitati in modo diverso. Questi componenti aggiuntivi vengono abilitati automaticamente quando si controlla se con il documento sono stati salvati metadati nascosti o informazioni personali. Per controllare il documento, fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, su Prepara e quindi su Controlla documento.

Inizio pagina Inizio pagina

Excel

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di Excel e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

 Nota   I componenti aggiuntivi di tipo Controllo documento vengono abilitati in modo diverso. Questi componenti aggiuntivi vengono abilitati automaticamente quando si controlla se con il documento sono stati salvati metadati nascosti o informazioni personali. Per controllare il documento, fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, su Prepara e quindi su Controlla documento.

Inizio pagina Inizio pagina

InfoPath

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina Inizio pagina

PowerPoint

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, quindi su Opzioni di PowerPoint e infine su Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

 Nota   I componenti aggiuntivi di tipo Controllo documento vengono abilitati in modo diverso. Questi componenti aggiuntivi vengono abilitati automaticamente quando si controlla se con il documento sono stati salvati metadati nascosti o informazioni personali. Per controllare il documento, fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante, su Prepara e quindi su Controlla documento.

Inizio pagina Inizio pagina

Publisher

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina Inizio pagina

Visio

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti e quindi Componenti aggiuntivi.
  2. Nella casella Componenti aggiuntivi identificare il componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e prendere nota del tipo di componente aggiuntivo indicato nella colonna Tipo.
  3. Selezionare il tipo di componente aggiuntivo nella casella Gestisci e quindi fare clic su Vai.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo relativa al componente aggiuntivo da abilitare o disabilitare e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina Inizio pagina

Cosa fare se viene visualizzato un messaggio che indica che non è possibile modificare la sezione HKEY_LOCAL_MACHINE

Se si tenta di disabilitare un componente aggiuntivo e viene visualizzato il messaggio "Lo stato di connessione dei componenti aggiuntivi di Office registrato in HKEY_LOCAL_MACHINE non può essere modificato", eseguire le operazioni seguenti:

Selezionare il sistema operativo in uso


Windows Vista

  1. Chiudere Outlook, se è aperto.
  2. Verificare che il servizio Outlook non sia in esecuzione eseguendo le operazioni seguenti:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni, scegliere Gestione attività e quindi fare clic su Processi.
    • Cercare OUTLOOK.EXE nell'elenco dei processi:
      • Se OUTLOOK.EXE non è presente nell'elenco, andare al passaggio 3.
      • Se OUTLOOK.EXE è presente nell'elenco fare clic su di esso e quindi su Termina processo.
  3. Avviare Outlook in modalità amministratore eseguendo le operazioni seguenti:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Outlook sulla barra degli strumenti Avvio veloce (accanto al pulsante Start di Windows), quindi scegliere Esegui come amministratore.

MostraOutlook non è presente sulla barra degli strumenti Avvio veloce

Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Microsoft Office. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Microsoft Office Outlook 2007 e quindi scegliere Aggiungi a barra di avvio veloce.

  1. Disattivare i componenti aggiuntivi che si desidera disattivare attenendosi alla procedura illustrata nella sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati in questo articolo.
  2. Chiudere Outlook.
  3. Aprire Outlook, ma non in modalità amministratore.

Inizio pagina Inizio pagina

Windows XP

  1. Chiudere Outlook, se è aperto.
  2. Verificare che il servizio Outlook non sia in esecuzione eseguendo le operazioni seguenti:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni, scegliere Gestione attività e quindi fare clic su Processi.
    • Cercare OUTLOOK.EXE nell'elenco dei processi:
      • Se OUTLOOK.EXE non è presente nell'elenco, andare al passaggio 3.
      • Se OUTLOOK.EXE è presente nell'elenco fare clic su di esso e quindi su Termina processo.
  3. Avviare Outlook in modalità amministratore eseguendo le operazioni seguenti:
    • Se non si è eseguito l'accesso a Windows XP come amministratore, disconnettersi da Windows XP e quindi accedere come amministratore.
    • Aprire Outlook e disattivare i componenti aggiuntivi che si desidera disattivare attenendosi alla procedura illustrata nella sezione Disattivazione o gestione dei componenti aggiuntivi installati in questo articolo.
  4. Chiudere Outlook.
  5. Disconnettersi da Windows XP e quindi effettuare l'accesso con l'account utente usuale.
  6. Aprire Outlook.

Inizio pagina Inizio pagina

Individuazione dei pulsanti e controlli personalizzati aggiunti alla barra multifunzione dai componenti aggiuntivi

I componenti aggiuntivi e i documenti possono aggiungere pulsanti e controlli personalizzati alla barra multifunzione, che fa parte dell'Interfaccia utente Microsoft Office Fluent. A tutti i controlli personalizzati presenti nella barra multifunzione Office Fluent è associata una speciale descrizione comando che identifica l'origine del controllo. In questo esempio l'origine del controllo è RXDemo.xlsm, identificata nella descrizione comando del controllo.

Barra multifunzione

In questo modo è possibile conoscere l'origine dei controlli personalizzati e quindi rimuovere il documento, il modello generale o il componente aggiuntivo COM che contiene il controllo indesiderato. Vedere la sezione precedente per informazioni sulla visualizzazione dei componenti aggiuntivi COM installati.

Inizio pagina Inizio pagina

Caratteristiche di Centro protezione utilizzabili per proteggersi da componenti aggiuntivi pericolosi

Per impostazione predefinita, i componenti aggiuntivi installati e registrati vengono eseguiti senza notifiche. Poiché i componenti aggiuntivi possono essere utilizzati dagli hacker per possibili attacchi, ad esempio per diffondere virus, è possibile utilizzare apposite impostazioni di sicurezza per modificarne il comportamento. Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione o modifica delle impostazioni di sicurezza dei componenti aggiuntivi più avanti in questo articolo.

Se l'utente o l'amministratore di sistema configurano impostazioni di sicurezza più restrittive per i componenti aggiuntivi e il Centro protezione rileva un componente aggiuntivo potenzialmente pericoloso che non soddisfa questi criteri, il codice viene disattivato per impostazione predefinita e viene visualizzata la barra messaggi per informare l'utente della presenza di un componente aggiuntivo o di un'estensione applicazione potenzialmente pericolosa.

Barra messaggi

Se si fa clic su Opzioni nella barra messaggi, verrà visualizzata una finestra di dialogo di protezione in cui è possibile scegliere di attivare il componente aggiuntivo. Per informazioni sulla scelta dell'opzione più sicura, vedere la sezione successiva.

 Nota   In Microsoft Office Outlook 2007 e Microsoft Office Publisher 2007 gli avvisi di protezione vengono visualizzati in finestre di dialogo e non nella barra messaggi. Per impostazione predefinita, Office Outlook 2007 consente l'esecuzione di qualsiasi componente aggiuntivo installato. Per modificare l'impostazione predefinita, vedere Visualizzazione o modifica delle impostazioni di sicurezza dei componenti aggiuntivi.

Inizio pagina Inizio pagina

Operazioni da eseguire quando viene visualizzato un avviso di protezione in cui si chiede di attivare o disattivare un componente aggiuntivo o un'estensione applicazione

Quando viene visualizzata una finestra di dialogo di protezione, è possibile attivare il componente aggiuntivo solo per la sessione corrente selezionando Attiva il componente aggiuntivo solo per questa sessione oppure lasciarlo disattivato. È consigliabile attivare il componente aggiuntivo solo se si è certi che provenga da una fonte attendibile.

Finestra di dialogo Opzioni di protezione di Microsoft Office

In alternativa, è possibile fare clic su Attiva tutto il codice pubblicato da questo editore per impostare l'editore come attendibile in modo esplicito. In questo modo il componente aggiuntivo verrà attivato e qualsiasi software pubblicato da tale editore verrà considerato sempre attendibile.

Microsoft Office Outlook

Quando viene visualizzata la finestra di dialogo di protezione in Office Outlook 2007, è possibile attivare il componente aggiuntivo solo per la sessione corrente selezionando Attiva componente aggiuntivo applicazione oppure lasciarlo disattivato. È consigliabile attivare il componente aggiuntivo solo se si è certi che provenga da una fonte attendibile.

Informazioni sulla protezione per Microsoft Office Outlook

In alternativa, è possibile fare clic su Considera attendibili tutti i documenti che provengono da questo editore per impostare l'editore come attendibile in modo esplicito. In questo modo il componente aggiuntivo verrà attivato e qualsiasi software pubblicato da tale editore verrà considerato sempre attendibile.

Per ulteriori informazioni sugli editori attendibili, vedere Aggiunta, rimozione o visualizzazione di un editore attendibile.

Inizio pagina Inizio pagina

Visualizzazione o modifica delle impostazioni di protezione dei componenti aggiuntivi

Quando si modificano le impostazioni di sicurezza di un componente aggiuntivo, queste hanno effetto solo nell'applicazione con cui è stata apportata la modifica. Eseguire le procedure seguenti nelle applicazioni di Microsoft Office System 2007 indicate:

Selezionare l'applicazione di in uso


Access

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante e quindi su Opzioni di Access.
  2. Fare clic su Centro protezione, su Impostazioni Centro protezione e quindi su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Excel

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante e quindi su Opzioni di Excel.
  2. Fare clic su Centro protezione, su Impostazioni Centro protezione e quindi su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

InfoPath

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti.
  2. Fare clic su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Outlook

Per impostazione predefinita, Outlook consente l'esecuzione di qualsiasi componente aggiuntivo installato. Tramite l'impostazione Disattiva le macro senza firma. Visualizza un avviso per le macro firmate è possibile applicare una restrizione ai componenti aggiuntivi in modo che vengano eseguiti solo quelli con firma digitale, come indicato di seguito:

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti.
  2. Nel riquadro sinistro fare clic su Protezione macro.
  3. Selezionare Disattiva le macro senza firma. Visualizza un avviso per le macro firmate.
  4. Nel riquadro sinistro fare clic su Componenti aggiuntivi.
  5. Selezionare la casella di controllo Applica le impostazioni di protezione delle macro ai componenti aggiuntivi installati.

Inizio pagina Inizio pagina

PowerPoint

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante e quindi su Opzioni di PowerPoint.
  2. Fare clic su Centro protezione, su Impostazioni Centro protezione e quindi su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Publisher

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti.
  2. Fare clic su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Visio

  1. Scegliere Centro protezione dal menu Strumenti.
  2. Fare clic su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

Word

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante e quindi su Opzioni di Word.
  2. Fare clic su Centro protezione, su Impostazioni Centro protezione e quindi su Componenti aggiuntivi.
  3. Fare clic sulle opzioni desiderate. Queste impostazioni non vengono selezionate per impostazione predefinita a meno che non si lavori in una società e l'amministratore IT non abbia modificato i valori predefiniti utilizzando i criteri dell'amministratore.

 Nota   Questa impostazione ha effetto solo dopo la chiusura e il riavvio dell'applicazione di Office.

Inizio pagina Inizio pagina

 
 
Si applica a:
Access 2007, Excel 2007, InfoPath 2007, OneNote 2007, Outlook 2007, PowerPoint 2007, Publisher 2007, Visio 2007, Word 2007