Introduzione alle maschere

Una maschera è un oggetto di database che può essere utilizzato per creare un'interfaccia utente per un'applicazione di database. Una maschera "associata" è direttamente connessa a un'origine dati, ad esempio una tabella o una query, e può essere utilizzata per immettere, modificare o visualizzare dati da tale origine dati. In alternativa è possibile creare una maschera "non associata" che non è collegata direttamente a un'origine dati, ma che contiene comunque pulsanti, etichette o altri controlli necessari per il funzionamento dell'applicazione.

In questo articolo vengono principalmente descritte le maschere associate che è possibile utilizzare per controllare l'accesso ai dati, ad esempio per determinare quali campi o righe di dati si desidera visualizzare. Alcuni utenti potrebbero, ad esempio, avere l'esigenza di visualizzare solo alcuni campi di una tabella contenente molti campi. La possibilità di mettere a disposizione di tali utenti una maschera contenente solo i campi necessari semplifica l'utilizzo del database. È inoltre possibile aggiungere alla maschera pulsanti di comando e altre caratteristiche per automatizzare le azioni eseguite di frequente.

Le maschere associate sono paragonabili a finestre tramite le quali gli utenti visualizzano il database e possono accedervi. Una maschera efficace dal punto di vista operativo consente un utilizzo più rapido del database, poiché elimina la necessità di cercare le informazioni necessarie, mentre una maschera con un aspetto visivamente gradevole rende più piacevole ed efficiente l'utilizzo del database, evitando inoltre che vengano immessi dati non corretti.

 Nota   In questo articolo si presuppone che sia già stata creata una tabella o una query basata su una o più tabelle e che si desideri creare una maschera per visualizzare o modificare i dati. Per ulteriori informazioni su tabelle e query, fare clic sui collegamenti nella sezione Vedere anche di questo articolo.

Contenuto dell'articolo


Creare una maschera utilizzando lo strumento Maschera

È possibile utilizzare lo strumento Maschera per creare una maschera con un solo clic del mouse. Quando si utilizza questo strumento, vengono inseriti nella maschera tutti i campi dell'origine dati sottostante. È possibile iniziare a utilizzare la nuova maschera immediatamente oppure modificarla in visualizzazione Layout o in visualizzazione Struttura per adattarla alle esigenze specifiche.

Utilizzare lo strumento Maschera per creare una nuova maschera

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic sulla tabella o sulla query contenente i dati che si desidera visualizzare nella maschera.
  2. Nel gruppo Maschere della scheda Crea fare clic su Maschera.

La maschera verrà creata automaticamente e visualizzata in visualizzazione Layout, dove è possibile apportare modifiche alla struttura della maschera mentre i dati sono visualizzati. È ad esempio possibile modificare le dimensioni delle caselle di testo per adattarle ai dati, se necessario.

Se viene trovata una tabella con una relazione uno-a-molti con la tabella o la query utilizzata per creare la maschera, alla maschera verrà aggiunto automaticamente un foglio dati basato sulla tabella o sulla query correlata. Se, ad esempio, viene creata una maschera semplice basata sulla tabella Dipendenti e tra la tabella Dipendenti e la tabella Ordini è stata definita una relazione uno-a-molti, nel foglio dati verranno visualizzati tutti i record della tabella Ordini relativi al record Dipendente corrente. È possibile eliminare il foglio dati dalla maschera qualora si stabilisca che non è necessario. Se sono presenti più tabelle con una relazione uno-a-molti con la tabella utilizzata per creare la maschera, non verrà aggiunto automaticamente alcun foglio dati alla maschera.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Creare una maschera divisa utilizzando lo strumento Maschera divisa

 Nota   È possibile aggiungere una maschera divisa a un database Web, ma non sarà possibile eseguirla a meno che il database venga aperto in Access, ovvero la maschera non potrà essere eseguita in un Web browser. Per ulteriori informazioni sui database Web, vedere l'articolo Creare un database da condividere sul Web.

In una maschera divisa sono disponibili due visualizzazioni simultanee dei dati, ovvero una visualizzazione Maschera e una visualizzazione Foglio dati.

Una maschera divisa si distingue da una combinazione maschera/sottomaschera per il fatto che le due visualizzazioni sono collegate alla stessa origine dati e sono sempre sincronizzate tra di esse. La selezione di un campo in una parte della maschera determina la selezione dello stesso campo nell'altra parte della maschera. È possibile aggiungere, modificare o eliminare dati da entrambe le parti, a condizione che l'origine record sia aggiornabile e la maschera non sia stata configurata in modo da impedire l'esecuzione di queste operazioni.

L'utilizzo di maschere divise offre i vantaggi di entrambi i tipi di maschere in una sola maschera. È possibile utilizzare, ad esempio, la parte relativa al foglio dati della maschera per trovare velocemente un record e quindi utilizzare la parte relativa alla maschera per visualizzare o modificare il record.

Per creare una maschera divisa utilizzando lo strumento Maschera divisa, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic sulla tabella o sulla query contenente i dati che si desidera inserire nella maschera. In alternativa, aprire la tabella o la query in visualizzazione Foglio dati.
  2. Nel gruppo Maschere della scheda Crea fare clic su Maschera divisa.

La maschera verrà creata automaticamente e visualizzata in visualizzazione Layout, dove è possibile apportare modifiche alla struttura della maschera mentre i dati sono visualizzati. È ad esempio possibile modificare le dimensioni delle caselle di testo per adattarle ai dati, se necessario. Per ulteriori informazioni sulle visualizzazioni della maschera, vedere la sezione Informazioni sulla visualizzazione Layout e sulla visualizzazione Struttura.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Creare una maschera per la visualizzazione di più record utilizzando lo strumento Più voci

Quando si crea una maschera utilizzando lo strumento Maschera, viene visualizzato automaticamente un solo record alla volta. Se si desidera creare una maschera in cui siano visualizzati più record, ma che consenta un maggiore livello di personalizzazione rispetto a un foglio dati, utilizzare lo strumento Più voci.

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic sulla tabella o sulla query contenente i dati che si desidera visualizzare nella maschera.
  2. Nel gruppo Maschere della scheda Crea fare clic su Altre maschere e quindi su Più voci.

La maschera verrà creata automaticamente e visualizzata in visualizzazione Layout, dove è possibile apportare modifiche alla struttura della maschera mentre i dati sono visualizzati. È ad esempio possibile modificare le dimensioni delle caselle di testo per adattarle ai dati, se necessario. Per ulteriori informazioni sulle visualizzazioni della maschera, vedere la sezione Informazioni sulla visualizzazione Layout e sulla visualizzazione Struttura.

Una maschera creata utilizzando lo strumento Più voci è simile a un foglio dati. I dati vengono disposti in righe e colonne ed è possibile visualizzare contemporaneamente più record. Una maschera creata con lo strumento Più voci offre tuttavia un maggior numero di opzioni di personalizzazione rispetto a un foglio dati, ad esempio la possibilità di aggiungere elementi grafici, pulsanti e altri controlli. Per ulteriori informazioni sulla personalizzazione di una maschera, vedere le sezioni Ottimizzare la maschera in visualizzazione Layout e Ottimizzare la maschera in visualizzazione Struttura.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Creare una maschera utilizzando la Creazione guidata Maschera

Per scegliere con più precisione i campi da visualizzare nella maschera, è possibile utilizzare la Creazione guidata Maschera anziché i diversi strumenti per la creazione di maschere descritti in precedenza. È inoltre possibile definire la modalità di raggruppamento e ordinamento dei dati e utilizzare i campi di più tabelle o query, a condizione che siano già state specificate le relazioni tra le tabelle e le query. Per ulteriori informazioni sulla creazione di relazioni, fare clic sui collegamenti nella sezione Vedere anche di questo articolo.

  1. Nel gruppo Maschere della scheda Crea fare clic su Creazione guidata Maschera.
  2. Seguire le istruzioni visualizzate nelle pagine della Creazione guidata Maschera.

 Nota   Se nella maschera si desidera includere campi di più tabelle e query, non fare clic su Avanti o su Fine dopo avere selezionato i campi della prima tabella o query nella prima pagina della Creazione guidata Maschera. Ripetere invece i passaggi che consentono di selezionare una tabella o una query e fare clic sugli eventuali campi aggiuntivi che si desidera includere nella maschera. Fare quindi clic su Avanti o su Fine per continuare.

  1. Nell'ultima pagina della creazione guidata fare clic su Fine.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Creare una maschera utilizzando lo strumento Maschera vuota

Se la procedura guidata o gli strumenti per la creazione di maschere non soddisfano le esigenze specifiche, è possibile utilizzare lo strumento Maschera vuota per creare una maschera da zero. In questo modo è possibile creare una maschera con estrema rapidità, in particolare se si prevede di inserire nella maschera solo pochi campi.

  1. Nel gruppo Maschere della scheda Crea fare clic su Maschera vuota.

Una maschera vuota viene aperta in visualizzazione Layout e viene visualizzato il riquadro Elenco campi.

  1. Nel riquadro Elenco campi fare clic sul segno più (+) accanto alla tabella o alle tabelle contenenti i campi che si desidera visualizzare nella maschera.
  2. Per aggiungere un campo alla maschera, fare doppio clic su di esso oppure trascinarlo nella maschera.

 Note 

  • Dopo avere aggiunto il primo campo, è possibile aggiungere più campi contemporaneamente. A questo scopo tenere premuto CTRL, fare clic sui diversi campi e quindi trascinarli contemporaneamente nella maschera.
  • L'ordine delle tabelle nel riquadro Elenco campi può cambiare a seconda della parte della maschera selezionata. Se il campo che si desidera aggiungere non è visibile, provare a selezionare una parte diversa della maschera e tentare nuovamente di aggiungere il campo.
  1. Utilizzare gli strumenti disponibili nel gruppo Intestazione/piè di pagina della scheda Struttura per aggiungere alla maschera un logo, un titolo o la data e l'ora.
  2. Utilizzare gli strumenti disponibili nel gruppo Controlli della scheda Struttura per aggiungere alla maschera un'ampia gamma di controlli.

Per una scelta leggermente più ampia di controlli, passare alla visualizzazione Struttura facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla maschera e quindi scegliendo Visualizzazione Struttura.

I controlli aggiunti in visualizzazione Struttura potrebbero non essere compatibili con la caratteristica Pubblica sul Web. Se si prevede di pubblicare la maschera sul Web, è necessario utilizzare solo le caratteristiche disponibili in visualizzazione Layout.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Informazioni sulla visualizzazione Layout e sulla visualizzazione Struttura

Visualizzazione Layout    La visualizzazione Layout consente di modificare le maschere in modo più intuitivo e può essere utilizzata per apportare la maggior parte delle modifiche a una maschera in Access. Se si crea un database facendo clic su Database Web vuoto nella visualizzazione Microsoft Backstage, la visualizzazione Layout sarà la sola visualizzazione disponibile per la progettazione di maschere.

In visualizzazione Layout la maschera è effettivamente in esecuzione, pertanto è possibile visualizzare i dati nello stesso modo in cui verranno presentati quando si utilizza la maschera. In questa visualizzazione, tuttavia, è inoltre possibile modificare la struttura della maschera. Poiché i dati vengono visualizzati durante la modifica della maschera, la visualizzazione Layout risulta particolarmente utile per impostare le dimensioni dei controlli o eseguire quasi tutte le altre attività che incidono sull'aspetto e sull'usabilità della maschera.

Se si sta creando un database desktop standard, anziché un database Web, e si rileva un'attività che non può essere eseguita in visualizzazione Layout, è possibile passare alla visualizzazione Struttura. In alcune situazioni viene visualizzato un messaggio che indica la necessità di passare alla visualizzazione Struttura prima di poter apportare una particolare modifica.

Visualizzazione Struttura    La visualizzazione Struttura offre una visualizzazione più dettagliata della struttura della maschera poiché include le sezioni Intestazione, Corpo e Piè di pagina della maschera. Quando viene visualizzata in visualizzazione Struttura, la maschera non è in realtà in esecuzione, pertanto i dati sottostanti non vengono visualizzati mentre si apportano le modifiche alla struttura. Alcune attività possono tuttavia essere eseguite in modo più semplice in visualizzazione Struttura rispetto alla visualizzazione Layout. È possibile:

  • Aggiungere un maggior numero di controlli alla maschera, ad esempio cornici oggetti associati, interruzioni di pagina e grafici.
  • Modificare le origini controllo delle caselle di testo all'interno delle stesse caselle di testo senza utilizzare la finestra delle proprietà.
  • Ridimensionare le sezioni della maschera, ovvero l'intestazione della maschera o la sezione corpo.
  • Modificare determinate proprietà della maschera che non è possibile modificare in visualizzazione Layout.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Ottimizzare la maschera in visualizzazione Layout

Dopo aver creato una maschera, è possibile ottimizzarne facilmente la struttura utilizzando la visualizzazione Layout. Utilizzando i dati effettivi della maschera come guida, è possibile ridisporre i controlli e modificarne le dimensioni. È inoltre possibile inserire nuovi controlli nella maschera e impostare le proprietà della maschera e dei relativi controlli.

Per passare alla visualizzazione Layout, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della maschera nel riquadro di spostamento e quindi scegliere Visualizzazione Layout.

La maschera verrà visualizzata in visualizzazione Layout.

È possibile utilizzare la finestra delle proprietà per modificare le proprietà della maschera e dei relativi controlli nonché delle sezioni. Per visualizzare la finestra delle proprietà, premere F4.

È possibile utilizzare il riquadro Elenco campi per aggiungere campi dalla tabella o query sottostante alla struttura della maschera. Per visualizzare il riquadro Elenco campi:

  • Nel gruppo Strumenti della scheda Struttura fare clic su Aggiungi campi esistenti.

Scelta rapida da tastiera  Premere ALT+F8.

Sarà quindi possibile trascinare i campi direttamente dal riquadro Elenco campi nella maschera.

  • Per aggiungere un singolo campo, fare doppio clic su di esso o trascinarlo dal riquadro Elenco campi nella sezione della maschera in cui si desidera visualizzarlo.
  • Per aggiungere contemporaneamente diversi campi, tenere premuto CTRL e fare clic sui campi desiderati. Trascinare quindi i campi selezionati nella maschera.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Ottimizzare la maschera in visualizzazione Struttura

Nei database desktop è possibile ottimizzare la struttura della maschera utilizzando la visualizzazione Struttura. Per aggiungere alla maschera nuovi controlli e campi, aggiungerli alla griglia di struttura. Tramite la finestra delle proprietà è possibile accedere a molte proprietà la cui impostazione consente di personalizzare la maschera

Per passare alla visualizzazione Struttura, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della maschera nel riquadro di spostamento e scegliere Visualizzazione Struttura.

 Nota   La visualizzazione Struttura non è disponibile quando si utilizza un database Web.

La maschera verrà visualizzata in visualizzazione Struttura.

È possibile utilizzare la finestra delle proprietà per modificare le proprietà della maschera e dei relativi controlli nonché delle sezioni. Per visualizzare la finestra delle proprietà, premere F4.

È possibile utilizzare il riquadro Elenco campi per aggiungere campi dalla tabella o query sottostante alla struttura della maschera. Per visualizzare il riquadro Elenco campi:

  • Nel gruppo Strumenti della scheda Struttura fare clic su Aggiungi campi esistenti.

Scelta rapida da tastiera  Premere ALT+F8.

Sarà quindi possibile trascinare i campi direttamente dal riquadro Elenco campi nella maschera.

  • Per aggiungere un singolo campo, fare doppio clic su di esso o trascinarlo dal riquadro Elenco campi nella sezione della maschera in cui si desidera visualizzarlo.
  • Per aggiungere contemporaneamente diversi campi, tenere premuto CTRL e fare clic sui campi desiderati. Trascinare quindi i campi selezionati nella maschera.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Access 2010