Aggiungere, impostare, modificare o rimuovere la chiave primaria

In ogni tabella del database deve essere incluso un campo o un set di campi che identificano in modo univoco ogni record memorizzato nella tabella. Si tratta della chiave primaria. In questo articolo viene illustrato lo scopo delle chiavi primarie e viene inoltre descritto come aggiungerle, impostarle, modificarle o rimuoverle.

Contenuto dell'articolo


Informazioni sulla chiave primaria

Una chiave primaria è un campo o un set di campi inclusi nella tabella che forniscono a Microsoft Office Access 2007 un identificatore univoco per ogni riga. In un database relazionale, ad esempio Office Access 2007, le informazioni vengono suddivise in tabelle separate in base all'argomento. Si utilizzano quindi le relazioni e le chiavi primarie delle tabelle per riunire le informazioni. I campi chiave primaria vengono utilizzati per associare rapidamente i dati di più tabelle e combinarli in modo significativo.

Ciò è possibile poiché dopo aver definito la chiave primaria, la si utilizza in altre tabelle per fare riferimento alla tabella a cui appartiene. Un campo ID cliente nella tabella Clienti ad esempio potrebbe essere inoltre visualizzato nella tabella Ordini. Nella tabella Clienti, tale campo corrisponde alla chiave primaria, mentre nella tabella Ordini è denominata chiave esterna. In termini semplici, una chiave esterna è la chiave primaria di un'altra tabella.

Chiave primaria e chiave esterna

Callout 1 Chiave primaria
Callout 2 Chiave esterna

Nelle tabelle viene spesso utilizzato come chiave primaria un numero di identificazione univoco, ad esempio un numero ID, un numero di serie oppure un codice. In una tabella Clienti, ad esempio, a ogni cliente può essere associato un numero ID. Il campo ID cliente corrisponde alla chiave primaria.

I tipi di valori più adatti a costituire la chiave primaria sono contraddistinti da diverse caratteristiche. In primo luogo devono identificare ogni riga in modo univoco. Non devono essere mai vuoti o Null, ovvero devono sempre contenere un valore, e non devono essere mai, se non molto raramente, modificati. I campi chiave primaria vengono utilizzati in Access per riunire rapidamente i dati di più tabelle.

Nomi o indirizzi sono esempi di valori poco adatti a costituire la chiave primaria poiché entrambi contengono informazioni che possono cambiare nel tempo.

È consigliabile specificare sempre una chiave primaria per una tabella. In Access viene automaticamente creato un indice per la chiave primaria che consente di velocizzare l'esecuzione di query e altre operazioni. Access verifica inoltre che nel campo chiave primaria di ogni record sia presente un valore e che quest'ultimo sia univoco.

Quando si crea una nuova tabella in visualizzazione Foglio dati, in Access viene automaticamente creata una chiave primaria al cui campo viene assegnato il nome ID e il tipo di dati Contatore. Per impostazione predefinita, in visualizzazione Foglio dati tale campo è nascosto ma è possibile visualizzarlo passando alla visualizzazione Struttura.

Se non si dispone di un campo o un gruppo di campi adatti a costituire la chiave primaria, è possibile utilizzare una colonna con tipo di dati Contatore. Tale identificatore non rappresenta un dato effettivo, ovvero non contiene alcuna informazione effettiva che descriva la riga a cui è associato. È consigliabile utilizzare questo tipo di identificatori poiché i relativi valori non devono essere modificati. Una chiave primaria che contiene dati effettivi relativi a una riga, ad esempio un numero di telefono o il nome di un cliente, potrebbe essere soggetta a modifiche poiché i dati stessi che contiene potrebbero variare nel tempo.


Immagine che illustra la tabella Prodotti con il campo chiave primaria.

Callout 1 Una colonna con tipo di dati Contatore rappresenta una chiave primaria appropriata poiché garantisce l'univocità di tutti gli ID.

In alcuni casi è possibile utilizzare due o più campi che insieme costituiscono la chiave primaria di una tabella. In una tabella Dettagli ordini in cui sono memorizzate le voci d'ordine potrebbero ad esempio essere utilizzate come chiave primaria due colonne, ovvero ID ordine e ID prodotto. Le chiavi primarie costituite da più colonne vengono inoltre definite chiavi composte.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Aggiungere una chiave primaria di tipo Contatore

Quando si crea una nuova tabella in visualizzazione Foglio dati, in Access viene creata automaticamente una chiave primaria a cui viene assegnato il tipo di dati Contatore. Se si dispone di una tabella esistente a cui si desidera aggiungere un campo chiave primaria, è necessario aprire la tabella in visualizzazione Struttura.

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante , quindi su Apri.
  1. Nella finestra di dialogo Apri selezionare e aprire il database.
  2. Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse nella tabella in cui si desidera aggiungere la chiave primaria e quindi scegliere Visualizzazione Struttura dal menu di scelta rapida.
  3. Individuare la prima riga vuota disponibile nella griglia di struttura.
  4. Nella colonna Nome campo digitare un nome, ad esempio IDCliente.
  5. Nella colonna Tipo dati fare clic sulla freccia in giù e selezionare Contatore.
  6. In Proprietà campo, in Nuovi valori fare clic su Incremento per utilizzare valori numerici incrementali per la chiave primaria oppure fare clic su Casuale per utilizzare numeri casuali.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Impostare la chiave primaria

Se si dispone di una tabella in cui a ogni record è associato un numero di identificazione, ad esempio un numero ID, un numero di serie o un codice, tale campo potrebbe essere adatto a costituire la chiave primaria. Affinché la chiave primaria funzioni in modo corretto, il campo deve identificare in modo univoco ogni riga, non contenere mai valori vuoti o Null e non essere mai o quasi mai modificato.

Per impostare la chiave primaria in modo esplicito, è necessario utilizzare la visualizzazione Struttura.

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante , quindi su Apri.
  1. Nella finestra di dialogo Apri selezionare e aprire il database.
  2. Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse nella tabella in cui si desidera impostare la chiave primaria e quindi scegliere Visualizzazione Struttura dal menu di scelta rapida.
  3. Selezionare il campo o i campi che si desidera utilizzare come chiave primaria.

Per selezionare un campo, fare clic sul selettore di riga relativo al campo desiderato.

Per selezionare più campi, tenere premuto CTRL e quindi fare clic sul selettore di riga di ogni campo.

  1. Nel gruppo Strumenti della scheda Struttura fare clic su Chiave primaria.

Gruppo Strumenti nella scheda Struttura della barra multifunzione

Verrà aggiunto un indicatore di chiave a sinistra del campo o dei campi impostati come chiave primaria.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Rimuovere la chiave primaria

Quando si rimuove la chiave primaria, il campo o i campi precedentemente utilizzati come tale non costituiranno più il mezzo principale di identificazione dei record. La rimozione della chiave primaria tuttavia non determina l'eliminazione del campo o dei campi dalla tabella, bensì rimuove la relativa impostazione come chiave primaria.

La rimozione della chiave primaria determina inoltre l'eliminazione dell'indice creato per la chiave stessa.

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office Icona del pulsante , quindi su Apri.
  1. Nella finestra di dialogo Apri selezionare e aprire il database.
  2. Per poter rimuovere una chiave primaria, è necessario accertarsi che non faccia parte di alcuna relazione tra tabelle. Se si tenta di rimuovere una chiave primaria necessaria per una relazione esistente, verrà visualizzato un avviso che richiede di eliminare innanzitutto la relazione.

Per eliminare una relazione tra tabelle

  1. Se le tabelle in relazione tra loro sono aperte, chiuderle. Non è possibile eliminare una relazione tra tabelle aperte.
  2. Nel gruppo Mostra/Nascondi della scheda Strumenti database fare clic su Relazioni.

Immagine della barra multifunzione di Access

  1. Se le tabelle che fanno parte della relazione non sono visualizzate, nel gruppo Relazioni della scheda Struttura fare clic su Mostra tabella. Selezionare quindi le tabelle da aggiungere nella finestra di dialogo Mostra tabella, fare clic su Aggiungi e quindi scegliere Chiudi.
  2. Fare clic sulla linea della relazione che si desidera eliminare (quando è selezionata, la linea viene visualizzata in grassetto) e quindi premere CANC.
  3. Nel gruppo Relazioni della scheda Struttura fare clic su Chiudi.

Gruppo Relazioni nella scheda Struttura della barra multifunzione

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse nella tabella in cui si desidera rimuovere la chiave primaria e quindi scegliere Visualizzazione Struttura dal menu di scelta rapida.
  2. Fare clic sul selettore di riga relativo alla chiave primaria corrente.

Se la chiave primaria è costituita da un solo campo, fare clic sul relativo selettore di riga.

Se la chiave primaria è costituita da più campi, fare clic sul selettore di riga di ogni campo.

  1. Nel gruppo Strumenti della scheda Struttura fare clic su Chiave primaria.

Gruppo Strumenti nella scheda Struttura della barra multifunzione

L'indicatore di chiave verrà rimosso dal campo o dai campi precedentemente impostati come chiave primaria.

 Nota   Quando si salva una nuova tabella senza impostare una chiave primaria, viene richiesto di crearne una. Se si sceglie , viene creato un campo ID con tipo di dati Contatore che restituisce valori univoci per ogni record. Se la tabella include già un campo di tipo Contatore, tale campo viene automaticamente utilizzato come chiave primaria.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Modificare la chiave primaria

Se si decide di modificare la chiave primaria di una tabella, è possibile eseguire la procedura seguente:

  1. Rimuovere la chiave primaria utilizzando le istruzioni incluse nella sezione Rimuovere la chiave primaria.
  2. Impostare la chiave primaria utilizzando le istruzioni incluse nella sezione Impostare la chiave primaria.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni sulla struttura dei database e la scelta di una chiave primaria appropriata, vedere gli articoli Nozioni fondamentali sulla struttura di database e Creare tabelle in un database.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Access 2007