Aggiungere un campo calcolato a una tabella

In Access 2010 è possibile creare campi nelle tabelle per calcolare valori. Nei calcoli è possibile utilizzare valori dai campi nella stessa tabella e funzioni predefinite di Access.

 Note 

  • Nel calcolo non possono essere inclusi campi da altre tabelle o query.
  • I risultati del calcolo sono di sola lettura.
Contenuto dell'articolo


Creare un campo calcolato

  1. Aprire la tabella facendo clic su di essa nel riquadro di spostamento.
  2. Scorrere orizzontalmente la tabella fino alla colonna più a destra e quindi fare clic sull'intestazione di colonna Fare clic per aggiungere.
  3. Nell'elenco che verrà visualizzato fare clic su Campo calcolato e quindi fare clic sul tipo di dati che si desidera utilizzare per il risultato.

Verrà visualizzato il Generatore di espressioni.

  1. Iniziare a digitare il calcolo desiderato per questo campo, ad esempio:

[Quantità] * [Prezzo unitario]

 Nota    Non è necessario anteporre all'espressione un segno di uguale (=).

  1. Fare clic su OK.

Il campo calcolato verrà aggiunto automaticamente e ne verrà evidenziata l'intestazione, in modo che sia possibile digitare un nome da assegnare al campo.

  1. Digitare un nome per il campo calcolato e quindi premere INVIO.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di espressioni, vedere l'articolo Creare un'espressione.

Torna all'inizio Torna all'inizio

Modificare un campo calcolato

  1. Aprire la tabella facendo clic su di essa nel riquadro di spostamento.
  2. Fare clic nel campo calcolato che si desidera modificare.
  3. Nel gruppo Proprietà della scheda Campi fare clic su Modifica espressione.

Verrà visualizzato il Generatore di espressioni.

  1. Nella casella dell'espressione apportare le modifiche necessarie al calcolo.

 Nota    Non è necessario anteporre all'espressione un segno di uguale (=).

  1. Fare clic su OK.

Torna all'inizio Torna all'inizio

 
 
Si applica a:
Access 2010